EXTRALAZIO – Pres. Lega Pro Macalli: ” Lotito deve vendere”

EXTRALAZIO – Pres. Lega Pro Macalli: ” Lotito deve vendere”

ROMA – Nell’intervista rilasciata questa mattina al quotidiano Roma Cronache, il presidente della Lega Pro Mario Macalli ha attaccato duramente Lotito, con parole che lasciano il segno. L’argomento è quello della Salernitana: «Lotito sa che, se la Salernitana va in serie B, o vende la società granata o vende la…

ROMA  – Nell’intervista rilasciata questa mattina al quotidiano Roma Cronache, il presidente della Lega Pro Mario Macalli ha attaccato duramente Lotito, con parole che lasciano il segno. L’argomento è quello della Salernitana:  «Lotito sa che, se la Salernitana va in serie B, o vende la società granata o vende la Lazio, questo è poco ma sicuro. Le regole valgono per tutti. Lotito in questo momento può avere due proprietà perchè giustamente il Consiglio Federale ha concesso una proroga per consentire ad una società rinata dalla serie D di organizzarsi anche a livello di settore giovanile e gettare le basi per i prossimi anni. E’ chiaro – aggiunge il numero uno della Lega Proche se la Salernitana dovesse andare in serie B da qui a un paio di stagioni, Lotito dovrà scegliere se tenerla e vendere la Lazio oppure il contrario. C’è poco da fare». Altro tema dell’intervista è stato inerente alle presunte critiche ai tifosi granata, avvenute secondo Lotito, durante l’ultimo consiglio federale: «Chi ha detto che abbiamo parlato della tifoseria salernitana? E’ una balla clamorosa! Nessuno, l’ha fatto, nessuno! T’è capì?. Nemmeno le sedie ne hanno parlato dei sostenitori granata, glielo dice il presidente di Lega Pro. Avrò tanti difetti, ma quando dico una cosa è quella. Smentisco categoricamente che si sia parlato dei tifosi della Salernitana». Macalli infine risponde senza mezzi termini a chi, come de Laurentis, vorrebbero riempire le rose della lega Pro con giocatori provenienti dai vivai di Serie A: «In Lega Pro si gioca come diciamo noi. Impiegheremo i nostri vivai e non i loro, ed i contributi verranno erogati a chi seguirà le nostre indicazioni. Queste grandi società – sbotta Macalli – che spingono per questi tornei da scapoli ed ammogliati, quando prestano i loro giovani in Lega Pro fanno di tutto per non pagare i premi di valorizzazione. Questa gente parla, noi invece facciamo i fatti. Le chiacchiere stanno a zero. Di loro non abbiamo bisogno, noi gli imprenditori seri li abbiamo già. E poispiega Macallise proprio vogliamo dirla tutta, il 70% dei clubs di serie A non è favorevole a questa ipotesi».

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy