Felipe Anderson e Wallace, grinta verdeoro: di corsa verso il rientro

Felipe Anderson e Wallace, grinta verdeoro: di corsa verso il rientro

Il difensore dovrebbe rientrare già dopo la sosta contro la Juventus, mentre l’esterno sta facendo di tutto per recuperare il prima possibile

di Simone Cesarei

ROMA- E’ una Lazio bella e in emergenza, quella di Simone Inzaghi. Il tecnico biancoceleste ha dovuto fare i conti in queste settimane con una serie infinita di infortuni specialmente nel reparto difensivo. Il terzetto Radu-Luiz Felipe-Patric ha dato comunque buone risposte al tecnico biancoceleste, anche perchè non ha dovuto vedersela con avversario di grandissimo livello. Verona, Zulte Waregem e Sassuolo infatti sono state vittime sacrificali sull’altare laziale con ben undici gol segnati e solamente uno subito, domenica scorsa contro i neroverdi su rigore. La sosta viene vista dunque come una manna dal cielo dalle parti di Formello. Inzaghi e il suo staff stanno lavorando in questi giorni per recuperare quanto più giocatori possibile in vista della trasferta di Torino, quando Immobile e compagni dovranno vedersela contro la Juventus di Allegri allo Stadium. Non certo un avversario semplice, una sfida da affrontare al massimo delle proprie potenzialità e con il maggior numero di soluzioni possibili in ogni reparto.

DI CORSA

Wallace

Tra gli abbonati all’infermeria che Inzaghi spera di recuperare per la Juventus c’è sicuramente Wallace. Il centrale brasiliano, punto fermo della retroguardia biancoceleste, è lontano dal campo dalla vittoria dell’Olimpico contro il Milan a causa di uno stiramento di primo grado. L’ex Monaco sta lavorando duramente a Formello in questi giorni per tornare al top della forma, e sembra essere a buon punto. Inzaghi è fiducioso, spera di riabbracciare il suo Wally già contro la corazzata di Allegri. Nonostante non possa essere al massimo della condizione la presenza del centrale brasiliano non dovrebbe essere in dubbio per la sfida dell’Allianz, a meno di ricadute dell’ultimo minuto. La sua fisicità sarà fondamentale per la Lazio per provare ad arginare l’esplosività di Higuain e per ripetere l’impresa di Supercoppa, quando i Campioni d’Italia si sono dovuti inchinare all’orgoglio laziale. Situazione diversa quella di Felipe Anderson. L’esterno brasiliano, alle prese con una fastidiosissima tendinopatia all’adduttore sinistro, nei giorni scorsi è tornato a correre, come ha riportato fedelmente sul proprio profilo Instagram. La voglia di campo è tanta, ma dovrà ancora attendere. La tendinopatia è una brutta bestia, ma Felipe non ha alcuna voglia di arrendersi. Ieri sera sempre sul proprio account ha caricato un video che lo ritrae in azione con la maglia biancoceleste e la descrizione: “Ser mais forte…”, letteralmente “essere più forte”. FA10 sta tornando, più forte di prima.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy