REPLAY FINAL EIGHT – Lazio-Chievo, FINALE: 3-1

REPLAY FINAL EIGHT – Lazio-Chievo, FINALE: 3-1

CATALDI A SPORTITALIA: “Contento del gol e del risultato, anche se è un pò bugiardo, pechè il Chievo ha fatto un’ottima partita. Ora vogliamo voncere lo scudetto, ci manca dal 2001, contro l’Atalanta sarà un grande partita e speriamo che sia la volta buona”. 100′ triplice fischio e Lazio che…

CATALDI A SPORTITALIA: “Contento del gol e del risultato, anche se è un pò bugiardo, pechè il Chievo ha fatto un’ottima partita. Ora vogliamo voncere lo scudetto, ci manca dal 2001, contro l’Atalanta sarà un grande partita e speriamo che sia la volta buona”.


100′ triplice fischio e Lazio che agguanta la Finale per la seconda stagione consecutiva!

99′ Rigore Chievo, Pollace in ritardo su Marchionni. Batte proprio Marchionni e il Chievo segna il gol, meritato, della bandiera

97′ Keita guadagna il fonndo e tenta l’assist ravvicinato per Vivacqua, sbroglia la difesa gialloblu

95′ Terza ssostituzione in casa lazio: Fuori Cataldi, dentro De Francesco

94′ Keita tutto solo in contropiede sfiora il poker, ma l’uscita disperata del portiere del Chievo gli nega la gioia del gol

93′ Esce uno zoppicante Tounkara, al suo posto Ilari

91′ CATALDI-GOL! Spietata la Lazio con il duo Cataldi-Keita, con quest’ultimo che serve il primo in area che con un preciso piatto mancino mette il risultato in archivio

90′ Riprende il gioco, il chievo ha esaurito le sostituzioni e finirà in dieci uomini. Dieci i minuti dir ecupero

86′ Ancora a terra il centrocampista del Chievo, che dal replay ha subito una botta alla tempia. Gli è stato applicato il collare e lascerà il campo in barella, con l’ambulanza pronta a partire

84′ Apprensione per Maccarone(C), a terra per una testata in contrasto con Tounkara. Intervengono i sanitari

82′ Ammonito Vilkaitis per evidente trattenuta su Sowe

81′ Keita lanciato in profondità da Falasca, finta arientrare sul mancino e tiro alle stelle

79′ Da Silva prova il mancino da fuori, ma trova l’ennesima respinta di Strakosha

77′ Altro corner, altro brivido. Questa volta è Tounkara a salvare sulla linea di porta. Partita emozionante, con un Chievo che non sembra voler mollare

75′ Altro brivido per Strakosha. Cross e controcross a pochi metri dalla linea di porta: provvidenzaile l’intervento in angolo di Serpieri

73′ Bel triangolo Antic-Vivacqua-Keita, con quest’ultimo che prova la botta dai 25 metri. La potenza c’è, ma il tiro è centrale

72′ Sostituzione Chievo: Marchionni rileva Costa

70′ Chievo vicino al 2-1: Su punizione battuta in area, Ekuban irrompe in spaccata ma spara alto da due metri

68′ Sostituzione Lazio: dentro Vivacqua, fuori Crecco

65′ Il Chievo le prova tutte. Altro corner, altra respinta della difesa laziale

61′ Il Chievo non molla con un da Silva indiavolato. Movimento a liberarsi con finta nel mezzo e mancino immediato: centrale, facile per Strakosha

58′ LUPOOOOOOOOOOOOOOOO GOOOL! Falasca pesca Vilkaitis dietro la linea dei difensori da palla ferma, colpo di testa ad incrociare e palla nel sacco. 2-0 Lazio!

57′ Incredibile palo Chievo! Da Silva prima accarezza il pallone con il destro, poi lo maltrattta con una botta da paura. Inutile il volo di Strakosha, ancora il legno salva la Lazio

56′ Ancora Keita in versione super: tunnel e doppia finta in area, salva l’estremo difensore gialloblu in uscita disperata

55′ Keita ubriaca di biciclette il diretto avversario, cross basso dalla sinistra e mezza papera di Provedel con palla in angolo. Nulla di fatto sulla battuta

52′ Sostituzione Chievo: Fuori Cisotti, dentro Da Silva

48′ Miracolo Strakosha: Grande parata del portiere biancoceleste su conclusione ravvicinata sugli sviluppi del calcio d’angolo

47′ Subito Chievo in avanti, sugli sviluppi di una punizione dal limite la palla finisce in angolo

 46′ Si riparte!


KEITA A SPORTITALIA: ”Parziale importante, un gol molto bello. Ho visto un compagno che stava messo meglio di me ed è stato bello così. Il calcio è questo, se c’è un appoggio più facile bidogna darla al compagno. Siamo una squadra e far segnare Antic è stato come se avessi segnato io”


 

45+1′ Duplice fischio e squadre negli spogliatoi

45′ 1 minuto di recupero

42′ Occasione Lazio: Keita, doppio dribbinl e botta mancina sul primo palo fuori di un soffio

41′ Destro velleitario di Toskic(C) da 30 metri

37′ Doppio corner del Chievo e biancocelesti sotto pressione che si affidano alle ripartenze

33′ Stop e destro di collo pieno di Tounkara, due passi dentro l’area: esterno della rete e illusione del gol

29′ Sulla battuta del corner libera Filippini, ma il Chievo recupera subito il pallone e ci prova da furoi area con Sowe. Destro innocuo

28′ Punizione dal limite per i clivensi. Ci prova Manfrin con un sinitro di collo pieno. la barriera si apre leggermente ela palla passa. Deviata, altro angolo

25′ Si risveglia la Lazio con Keita, che dalla sinistra si accentra e spara un potente destro a giro: alto

23′ Ancora Chievo con Cisotti, che cotringe Strakosha alla parata a terra. La Lazio soffre

20′ Palo Chievo: Sugli sviluppi dell’angolo Djibi sfiora e coglie il legno

19′ Occasione Chievo: Sowe lancia Cisotti, ma Strakosha salva in uscita: sarà corner

16′ MILOS GOOOOOOOOOOOOOOLLLL !! Keita parte in contropiede, sfrutta il movimento di Tounkara e serve Antic a rimorchio: destro secco e palla nell’angolino. 1-0!!

15′ Vilkaitis anticipa Cisotti al limite dell’area, sarà angolo. Libera Tounkara

10′ Reazione Chievo: Strakosha non trattiene una debole conlclusione di Sow, irrompe Cisotti ma il portiere ci mette una pezza in collaborazione col provvidenziale Serpieri

9′ Azione insistita di Tounkara e botta mancina di Keita sul palo lontano: pallone a lato

7′ Occasione Lazio: Keita ancora imprendibile sulla sinistra, altra palla dentro sulla quale Antic non arriva per una questione di millimetri

5′ Prima progressione sulla sinistra di Keita, che crossa dentro con il mancino. Anticipato Cataldi

4′ Squadre in fase di studio, le condizioni del campo non favoriscono il palleggio

3′ Rientra Costa

2′ Colpo fortuito ricevuto da Costa (C), che saguina dal naso e cotringe l’ingresso dei sanitari. Antic si scusa e Chievo momentaneamente in 10

1′ Partiti!

PRIMO TEMPO:


GUBBIO – E’ tutto pronto per la semifinale di Final Eight Primavera, che vede la Lazio di Bollini sfidare il sorprendente Chievo di D’Anna, che hanno eliminato le torinesi nei quarti. Lazio senza Rozzi e Lombardi, rispettivamente per infortunio e squalifica, ma che ritrova le stelline Keita e Tounkara.


LAZIO (4-3-1-2) – Strakosha; Pollace, Vilkaitis, Serpieri, Filippini; Antic, Falasca, Crecco; Cataldi; Keita, Tounkara.

A disp.: Scarfagna, Andreoli, Bilali, De Francesco, Fiore, Ilari, Luque, Pace, Paterni, Silvagni, Tira, Vivacqua.
Allenatore: Bollini.

CHIEVO (4-3-3) – Provedel; Maccarone, Coulibaly, Manfrin, Costa; Franchini, Djiby, Toskic; Sowe, Cisotti, Alimi.

A disposizione: Ronchi, Moschin, Burato, Ronca, Marchionni, Fochesato, Magri, Popadiyn, Paruzza, Messetti, Da Silva, Ekuban.
Allenatore: D’Anna

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy