FLASH – Avv Gentile: “Faremo ricorso contro la Curva chiusa”

FLASH – Avv Gentile: “Faremo ricorso contro la Curva chiusa”

FLASH – Nord chiusa contro l’Udinese, migliaia di abbonati che pagano l’idiozia di 4-5-6-100 o 1000 cafoni razzisti. La Lazio ci rimette non solo a livello di immagine, ma anche e soprattutto sotto l’aspetto economico, per la decisione del Giudice Sportivo. Così l’avvocato biancoceleste Gentile annuncia: “Inoltrato il ricorso alla…

FLASH – Nord chiusa contro l’Udinese, migliaia di abbonati che pagano l’idiozia di 4-5-6-100 o 1000 cafoni razzisti. La Lazio ci rimette non solo a livello di immagine, ma anche e soprattutto sotto l’aspetto economico, per la decisione del Giudice Sportivo. Così l’avvocato biancoceleste Gentile annuncia: “Inoltrato il ricorso alla Corte di Giustizia Federale per la sospensione o l’annullamento del provvedimento. Non ci sono i presupposti per la chiusura della Curva”. 

Prosegue, il legale: “La Lazio ritiene non ci siano i presupposti per la chiusura del settore. Non è un disegno finalizzato a tentare di scontare la sanzione nella seconda partita casalinga, contro il Chievo Verona. La norma è stata applicata in un modo che non consentiva l’applicazione. È un discorso complicato, un punto di vista tecnico. Attendiamo ulteriori decisioni in merito, vediamo cosa succede”.Canigiani, responsabile marketing della Lazio, invece spiega a Lazio Style: “Stiamo verificando l’impossibilità per gli abbonati di Nord di acquistare il biglietto in un altro settore dello stadio“. In teoria, gli abbonati di Curva, contro l’Udinese, non potranno acquistare tagliandi in nessun’altra parte dell’Olimpico. 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy