FLASH – Denunciati quattro tifosi della Lazio. Insorge il presidente del Maccabi

FLASH – Denunciati quattro tifosi della Lazio. Insorge il presidente del Maccabi

AGGIORNAMENTO 20.38 – “È ora che la Federcalcio, come ha fatto l’Uefa, prenda seri e immediati provvedimenti”. Lo chiede il presidente del Maccabi (l’organizzazione sportiva ebraica) e consigliere dell’Unione delle comunità ebraiche italiane (Ucei), Vittorio Pavoncello, dopo i cori e gli striscioni razzisti nel corso di Lazio-Catania, dentro lo stadio…

AGGIORNAMENTO 20.38 – “È ora che la Federcalcio, come ha fatto l’Uefa, prenda seri e immediati provvedimenti“. Lo chiede il presidente del Maccabi (l’organizzazione sportiva ebraica) e consigliere dell’Unione delle comunità ebraiche italiane (Ucei), Vittorio Pavoncello, dopo i cori e gli striscioni razzisti nel corso di Lazio-Catania, dentro lo stadio Olimpico. “Basta proclami – ha aggiunto Pavoncello – è ora di agire, anche per tutelare e non punire la parte sana del tifo laziale che, per larghi versi, si contrappone a queste manifestazioni razziste e antisemite“. (Corrieredellosport.it)

FLASH – Quattro tifosi della Lazio, sono stati denunciati per aver, durante la partita Lazio-Catania disputatasi oggi allo stadio Olimpico, esposto striscioni offensivi intonando poi cori razzisti. Uno dei quattro – riporta l’ANSA – e’ stato denunciato per l’esposizione di uno striscione con scritte offensive, mentre altri due urlavano cori razzisti dai quali pero’ gli altri tifosi si sono dissociati. Al vaglio la posizione della quarta persona denunciata.

Cittaceleste.it

>> GUARDA LE FOTO DEGLI STRISCIONI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy