FLASH – I tifosi del Legia bloccano la Metro B e forzano gli accessi all’Altare della Patria

FLASH – I tifosi del Legia bloccano la Metro B e forzano gli accessi all’Altare della Patria

AGGIORNAMENTO 15.11 – Un gruppo di tifosi polacchi urbiachi ha cercato in tutti i modi di superare i cancelli di piazza Venezia che danno accesso all’Altare della Patria. Tensione a Roma in vista della partita di calcio di questa sera all’Olimpico Lazio-Legia Varsavia. Per le intemperanze di ieri sera alla…

AGGIORNAMENTO 15.11 – Un gruppo di tifosi polacchi urbiachi ha cercato in tutti i modi di superare i cancelli di piazza Venezia che danno accesso all’Altare della Patria. Tensione a Roma in vista della partita di calcio di questa sera all’Olimpico Lazio-Legia Varsavia. Per le intemperanze di ieri sera alla stazione Colombo della metro B alcuni tifosi potrebbero essere i destinatari di un provvedimento di Daspo. (Ilmessaggero.it)

ROMA – Ancora altri aggiornamenti arrivano riguardo le tensioni che i tifosi Polacchi del Legia, giunti a Roma per la sfida con la Lazio, stanno scatenando nell’Urbe eterna. Nella serata di ieri le pattuglie della Questura sono intervenute presso la stazione Cristoforo Colombo della metro B, dove – come riportato da ilmessaggero.it – un centinaio di ultras ospiti hanno dato luogo ad alcuni attimi di paura, provocando l’arresto di un convoglio mediante l’azionamento del freno di emergenza. Sono stati seguiti nei loro spostamenti da diverse pattuglie del Reparto Volanti e dei Commissariati fino al loro ritorno ad Ostia, dove alloggiano presso un camping situato sulla via Litoranea. Più tardi, nuovo intervento degli agenti proprio al camping, a seguito della richiesta di due autisti di taxi per alcuni tifosi che si rifiutavano di pagare le corse. Anche in quel caso, l’intervento della polizia ha riportato la calma e si è concluso con il pagamento del dovuto da parte dei tifosi polacchi. Il commissariato di Ostia ha predisposto dei servizi di vigilanza fissa presso le strutture ricettive dove alloggiano i tifosi del Legia, per prevenire possibili situazioni di tensione. Per i tifosi identificati, il Questore di Roma sta valutando la possibilità di irrogare nei loro confronti il provvedimento del daspo.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy