Miroslav Klose cancella i fantasmi: esultanza-sfogo per lui

Miroslav Klose cancella i fantasmi: esultanza-sfogo per lui

FLASH – Tirò fuori la Lazio dall’incubo derby, oggi cancella almeno per un po’, ogni difficoltà derivante dai risultati che per troppo tempo non sono arrivati. Miro Klose segna e fa esplodere la Nord, ma non solo. Fa esplodere lo stadio, la gente a casa, o chi è attaccato ad…

FLASH – Tirò fuori la Lazio dall’incubo derby, oggi cancella almeno per un po’, ogni difficoltà derivante dai risultati che per troppo tempo non sono arrivati. Miro Klose segna e fa esplodere la Nord, ma non solo. Fa esplodere lo stadio, la gente a casa, o chi è attaccato ad una radiolina chissà dove. Ridà respiro alla Lazio, regala un sorriso accennato e nascosto dietro lo sguardo timido a Petkovic e poi, poi si sfoga. Hanno criticato anche lui, “già pensa a quando andrà via”, qualcuno ha detto riferendosi al panzer. Si è infortunato, è stato operato, ha recuperato ed ha umiliato in 5 minuti i sardi. Dopo il gol di testa, lo sfogo. Il calcione ai tabelloni pubblicitari, poi il dito indice verso la nord, come a dire “è vostro” e poi, mano sul cuore e bacio verso i laziali. Il panzer è tornato.

 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy