FM LAZIO – Cavanda: “Sono contento per me e per la Lazio”

FM LAZIO – Cavanda: “Sono contento per me e per la Lazio”

ROMA – Le Treccine di Lavaredo non si toccano: “Non ci penso proprio a tagliarli i capelli”. E’ cambiata la testa di Cavanda: “C’ho pensato un po’, poi io e il mio procuratore abbiamo fatto la scelta giusta, firmare il rinnovo. Ora voglio ritrovarmi e aiutare la squadra”. Fuori rosa…

ROMA – Le Treccine di Lavaredo non si toccano: “Non ci penso proprio a tagliarli i capelli”. E’ cambiata la testa di Cavanda: “C’ho pensato un po’, poi io e il mio procuratore abbiamo fatto la scelta giusta, firmare il rinnovo. Ora voglio ritrovarmi e aiutare la squadra”. Fuori rosa per mesi, diciamolo piano piano, Luis Pedro lo urla con ingenuità: “Per me è strano ritrovarmi in squadra, non mi allenavo con i miei compagni da 5 mesi. Ma sto bene fisicamente perché ho lavorato in vacanza e ho corso per tanto tempo da solo”.

Confuso e felice, Cavanda. Il sorriso più bello è quello di Petkovic: “Mi stima, l’anno scorso mi ha provato ovunque – spiega il terzino a Lazio Style – ma io voglio solo giocare e mi metto a sua completa disposizione. Certo, preferisco giostrare nel 3-5-2 perché riesco a dare più spinta”. Musica per il nuovo credo di Vlado.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy