Focolari: ‘Petko sbaglia, se gioca Cana..’

Focolari: ‘Petko sbaglia, se gioca Cana..’

ROMA – Non piacciono le cosiddete “riserve” di questa Lazio, il quale inserimento ha coinciso con il mancato successo contro una squadra, sulla carta inferiore, come il Torino di Ventura. Non è piaciuto l’approccio alla partita, ma anche le scelte del tecnico biancoceleste. Almeno secondo parte della critica, come nel…

ROMA – Non piacciono le cosiddete “riserve” di questa Lazio, il quale inserimento ha coinciso con il mancato successo contro una squadra, sulla carta inferiore, come il Torino di Ventura. Non è piaciuto l’approccio alla partita, ma anche le scelte del tecnico biancoceleste. Almeno secondo parte della critica, come nel caso di Furio Focolari, intervenuto ai microfoni di Radio Radio: “Nel primo tempo è stato tutto sbagliato, Mauri era stato l’unico a creare un’occasione a favore con un tiro a fil di palo, ma nella ripresa Petkovic ha capito i suoi errori. Ancora una volta, secondo me, il tecnico ha fatto degli sbagli, come cambiare il modulo e mettersi con un 4-4-2, con giocatori inadatti e senza esterni veri. Oppure sacrificare Klose per lasciare Rocchi in posizione più avanzata. Avrebbe dovuto insistere con il suo modulo, provando ad inserire Brocchi e Radu possibilmente, fin quando gli avessero retto le gambe, per non mettere in campo Cana”. La critica sul numero 27 laziale, è forte e decisa: “Se gioca lui potevo giocare anch’io in Serie A, è da ostinati continuare a proporlo in campo. Tante volte ho detto che Tare è il miglior Diesse in circolazione, perchè ha fatto colpi eccezionali come Klose, Lulic, Hernanes e Candreva, ma su l’albanese ha fatto un errore, và detto e soprattutto ammesso senza continare a farlo giocare”. Un solo punto in due partite, numericamente preoccupante, ma non così tanto da parlare di crisi: “Non vedo un grande appannamento, perchè tutto sommato anche se ieri si poteva soccombere con il macato raddoppio di Cerci, nella ripresa la Lazio ha avuto alcune occasioni clamorose, come quella capitata a Rocchi”. Il bomber veneziano ieri, si è reso protagonista per due gravi difetti di mira: ” Il capitano mi fa tenerezza, perchè purtroppo credo che sia arrivato al suo crepuscolo”.  Le alternative ci sarebbero, ma sono in tribuna o anche più lontane: “L’unico che potrebbe fare la seconda punta in questa Lazio, cioè Zarate, è inconcepibilmente fuori. Come al solito ci troviamo davanti alla squadra delle contraddizioni e del masochismo, perchè ieri contro un Torino certamente volitivo, mi chiedo se al posto di Cana e Rocchi avessero giocato Zarate e Matuzalem, mi chiedo come sarebbe finita. Sul brasiliano e Diakitè, capisco le motivazioni della società, però si sarebbero dovute applicare soluzioni diverse”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy