FOCUS – Non si può vivere di rendita

FOCUS – Non si può vivere di rendita

ROMA – La Lazio inizia a dare preoccupazione specialmente ai tifosi e anche i singoli non sembrano avere pù la forma dello scorso campionato. Hernanes perde visibilmente colpi e la nota positiva rimane il ritorno al gol di Miroslav Klose. Ma il brasiliano è quello che continua a far riflettere…

ROMA – La Lazio inizia a dare preoccupazione specialmente ai tifosi e anche i singoli non sembrano avere pù la forma dello scorso campionato. Hernanes perde visibilmente colpi e la nota positiva rimane il ritorno al gol di Miroslav Klose. Ma il brasiliano è quello che continua a far riflettere maggiormente oltre a questo calcioercato che ancora una volta stenta a decollare. Scelte sbagliate a giudicare dalla prestazione di ieri e giocatori che hanno bisogno di riprendere fiato o cambiare aria. Al momento, l’unica speranza del tifo capitolino, è Felipe Anderson che inizia a scaldarsi per riuscire a rientrare in campo contro il Chievo Verona, dopo la sosta. Un modo per permettere ad Hernanes di raccogliere le forze spese in campionato e nazionale, ma che ancora non ha forti riscontri. Infatti lo scetticismo è forte riguardo al giovane acquisto laziale che non ha ancora mai giocato con i suoi compangi di squadra e rischia di farlo per la prima volta in campionato per una questione di emergenza.

Il profeta non ha solo bisogno di rifiatare, ma anche di riprendersi quello spazio che ieri spesso gli veniva rubato da un Biglia allo sbando che, più che Ledesma, pestava i piedi al brasialiano. Manca ordine e soprattutto la consapevolezza che la Lazio inizia a reggersi solamente su una coppa Italia conquistata con un Lulic. Le scuse, prima o poi, verranno esaurite e gli strascichi del 26 maggio lasceranno spazio alla consapevolezza che a questa squadra manca ancora troppo per essere competitiva. Il salto di qualità non si a con un Novaretti e anche per questa stagione sembra essere rimandato a data da destinarsi.

Francesca Cuccuini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy