Formello, la Lazio è tornata dalla Germania: da valutare Radu e Lulic FOTO e VIDEO

Formello, la Lazio è tornata dalla Germania: da valutare Radu e Lulic FOTO e VIDEO

Radu ha visto il match con il Borussia dalla tribuna, Lulic è tornato anzitempo a Roma e le speranze di vederlo contro l’Atalanta sono ridotte a un lumicino. La squadra è sbarcata in tarda serata con un volo proveniente da Dortmund

AGGIORNAMENTO ORE 23,11 – Volti stanchi per la Lazio al Terminal 1 di Fiumicino, dove la squadra è sbarcata intorno alle 22,30 con un volo Charter proveniente da Dortmund. Ora si fa sul serio, la preseason è terminata. Alcuni giocatori hanno preferito staccare la spina fin da subito, alcuni big tra cui Biglia,Parolo e Marchetti non erano presenti sul pullman direzione Formello. Ora due giorni per ricaricare le pile poi si farà sul serio: c’è l’Atalanta nel mirino. Wallace e Immobile si sono integrati perfettamente con il gruppo. Il Ciro Nazionale è il più ricercato tra i tifosi per un selfie a cui non si sottrae. C’è anche Keita “scortato” dal club manager Peruzzi, mentre anche il mister non è tornato a Formello ma ha preferito altre soluzioni: stesso dicasi di Murgia che se n’è andato in dolce compagnia.

ROMA – Dopo il pareggio conquistato in terra teutonica, Inzaghi torna a Roma – partenza prevista per le 20,30  – con delle buone notizie e con un mal di gol che deve guarire già da Bergamo. Ora si stacca la spina per 48 ore, alla squadra di Gasperini si comincerà a pensare da martedì pomeriggio, quando riprenderà la preparazione in quel di Formello.

INFERMERIA – Inzaghi ha ricevuto buone risposte dai nuovi, ovviamente sia Wallace che Leitner devono ancora entrare nei meccanismi di Inzaghi, mentre Lukaku ha dato buone risposte sulla fascia sinistra anche se in fase difensiva deve ancora migliorare. Vargic invece parte dietro a Marchetti e Berisha. Da valutare le condizioni di Radu e Lulic che alle ore 13,00 di martedì sono attesi in clinica per controlli strumentali: il romeno ha assistito dalla tribuna al pareggio contro il Monchengladbach, mentre il bosniaco è già a Roma, per lui si sospetta uno stiramento e le speranze di vederlo in campo contro l’Atalanta. Con un Milinkovic-Savic così, Inzaghi può dormire sonni tranquilli. Intanto il mercato entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy