FORMELLO – Lulic ko: sospetto stiramento

FORMELLO – Lulic ko: sospetto stiramento

La Lazio continua a perdere pezzi. Lulic e Candreva non verranno convocati per la prossima trasferta di Europa League a Cipro. Nell’ultimo allenamento di rifinitura prima della partenza per Cipro infortunio muscolare per Senad Lulic, che nelle ultime battute della partitella in famiglia ha rimediato una sospetta lesione muscolare alla…

La Lazio continua a perdere pezzi. Lulic e Candreva non verranno convocati per la prossima trasferta di Europa League a Cipro. Nell’ultimo allenamento di rifinitura prima della partenza per Cipro infortunio muscolare per Senad Lulic, che nelle ultime battute della partitella in famiglia ha rimediato una sospetta lesione muscolare alla coscia sinistra. Il giocatore non partirà per la prossima trasferta di Europa League. Fuori dalla lista dei convocati anche Antonio candreva, bloccato a Roma da una sindrome influenzale. Queste le parole del medico sociale biancoceleste Stefano Salvatori: “Avevamo visitato Candreva verso l’ora di pranzo, stava un po’ meglio rispetto a ieri sera, ma non c’è possibilità di poterlo impiegare nella prossima partita. Non è stato convocato, resta a Roma per recuperare”. Resterà nella capitala anche un altro elemento fondamentale. “Alla fine dell’allenamento Lulic ha riportato una sospetta lesione agli adduttori coscia sinistra. Al momento le indicazioni non sono positive. Aveva dolore, giovedì faremo un controllo ma anche lui resta a Roma. C’è un sospetto stiramento alla coscia sinistra. Le buone notizie arrivano dal romeno Radu. “Sta bene – ha dichiarato il medico sociale – è convocabile per la trasferta di Nicosia contro l’Apollon”.  

Lavoro differenziato per Konko, Biava e Vinicius che dovranno attendere ancora qualche giorno prima di mettersi nuovamente a disposizione di Petkovic. “Konko ha iniziato a lavorare sul campo dopo che avevamo interrotto il ricondizionamento atletico dopo il peggioramento del quadro clinico. Ha svolto un lavoro molto blando, aspettiamo almeno i primi tre quattro giorni di lavoro continuo prima di fare un programma di recupero più dettagliato. Biava e Vinicius continuano a fare fisioterapia. Siamo ancora nella fase iniziale di recupero: serviranno due settimane per completare la fase di recupero”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy