VIDEO – Primavera? E’ SCUDETTO! Rivivi il LIVE!

VIDEO – Primavera? E’ SCUDETTO! Rivivi il LIVE!

FOTONEWS – Dopo il funerale, i laziali festeggiano. Oggi il “Lazio Club Formello” ha organizzato nell’omonima cittadina un’altra bella giornata, tutta a tinte biancocelesti. Musica, stand gastronomici, vecchie glorie e tanta goliardia. Come sempre, Cittaceleste.it ha seguito il tutto, durante lo speciale “LazioSera” (su Cittaceleste Tv) che vi ha raccontato…

FOTONEWS – Dopo il funerale, i laziali festeggiano. Oggi il “Lazio Club Formello” ha organizzato nell’omonima cittadina un’altra bella giornata, tutta a tinte biancocelesti. Musica, stand gastronomici, vecchie glorie e tanta goliardia. Come sempre, Cittaceleste.it ha seguito il tutto, durante lo speciale “LazioSera” (su Cittaceleste Tv) che vi ha raccontato in diretta la finalissima del campionato Primavera, con tanti ospiti e collegamenti direttamente da Gubbio!. RIVIVI LA DIRETTA!

 

 

 

TRASMISSIONE TERMINATA!

FLASH – Le parole di Bollini in conferenza stampa, dopo la vittoria dello scudetto, riprese da Cittaceleste Tv: “Volevamo questa vittoria, il “concetto maglia”. La Lazio ce l’ha nel DNA. Siamo felicissimi. Tanti mi hanno detto di una rivincita dell’anno scorso, ma forse questa sensazione ce l’hanno avuta più quei 6-7 ragazzi che lo scorso anno hanno perso contro l’Inter. Io invece dico che alla fine di una stagione ce n’è sempre un’altra, da cui ripartire. Quando diciamo che la Lazio è una delle squadre più giovani d’Italia, diciamo la verità, ma è anche una grande mix, composto anche con tanti altri giovani. Vincere uno scudetto è una gioia che ripaga tutti i sacrifici. Oggi ai ragazzi ho detto, “E’ l’ultimo giorno che stiamo insieme“, visto che molti di loro magari andranno a giocare in prima squadra o altrove, quindi ho chiesto loro di dare il massimo e quello che hanno fatto stasera, è un nostro marchio di fabbrica. Hanno corso tutti in campo. Questa vittoria me la godo, in una famiglia dove ho la stima di un numero uno. Perchè che si voglia o no, Lotito è un vincente e anche quest’anno lo ha dimostrato. Io nel calcio dei grandi? Ci andrò, ma ora non ci penso. Il clima è bellissimo e nello spogliatoio c’è stato anche un coro per Fersini.”



 LE VOCI –  Eroe della serata Danilo Cataldi, autore delle prime due reti (terza rete messa a segno da Tounkara). “E’ l’ultimo anno di primavera per me” ha detto capitan Farlasca in lacrime. “Tre Scudetti consecutivi, uno oggi uno con la Roma, uno con l’Inter, è stata la cosa migliore che mi potesse capitare”.

Raggiante patron Claudio Lotito, che dopo la Coppa della Salernitana e la Coppa Italia con la prima squadra laziale porta a casa un nuovo trofeo: “Vittoria meritata, coronamento di una grande stagione. Oggi è stata la conferma, vittoria netta dopo una stagione in cui abbiamo sovrastato tutti”.

“Non è certo fortuna, oggi si è visto. Molti di questi giocatori li porteremmo in prima squadra, grazie a Tare abbiamo una grande formazione“.

Qualche parola anche sul calciomercato:Matri e Kucka? Cerchiamo di lavorare in silenzio, vedrete che gli obiettivi che ci siamo prefissati li porteremo a casa”. Nessuna smentita, l’Aquila lavora e vince. (Goal.com)


@FrancescoPagliaro: Qui a Gubbio ci sono almeno 500 tifosi. Ci sono stati dei problemi, perchè non volevano far entrare dei striscioni portati dai tifosi della Lazio. E nemmeno le bandiere. Alla fine comunque tutto è stato risolto.



LE VOCI – ROMA – Questo pomeriggio ai microfoni di Cittaceleste Tv (nel corso della trasmissione Speciale LazioSera, in onda su Cittaceleste.it) è intervenuto Massimo Piscedda.

Lazio-Atalanta: che partita ci dobbiamo aspettare?

Spero giocata a viso aperto, anche perchè i gioivani devono far vedere che giocano bene. Spero sia una partita piacevole, poi, vinca il migliore.

Secondo te, chi porterà in ritiro Petkovic di questi giovani?

Serve grande bravura tecnica e struttura fisica. Keita? Non mi sembra ancora molto strutturato. Deve crescere sotto quel profilo, poi sarà pronto per la prima squadra. Il passo dalla primavera alla prima squadra è molto faticoso.

Un altro giocatore, Crecco: di lui si parla molto bene. Che ne pensi di lui?

Sono tutti ragazzi di prospettiva, ma non bisogna vederli dalla primavera alla prima squadra perchè il salto è molto difficile. Se il prossimo anno andassero a giocare in un campionato importante come la Sere B o la lega pro, allora potrebbero, in seguito, affacciarsi in Serie A.

Bollini, come sta lavorando?

Credo abbia fatto un ottimo lavoro. E’ tanto che sta nel settore giovanile, sa come si lavora. Gli faccio un grosso augurio.

Atalanta, quali sono i suoi punti forti?

C’è Palma che è molto forte davanti, ma l’Atalanta ha sempre lavorato bene nei giovani. E’ da temere nel complesso.

Giusto mandare i giovani nella Salernitana?

Buonissima mossa. Un giocatore che passa da Primavera a Lega Pro, si gioca molto. Lì giochi con persone adulte, con trentenni. E’ una cosa ottima.

Un pronostico, come finisce?

Chiaramente tifo Lazio, ma per il mio lavoro devo essere obiettivo sui giovani: quindi spero vinca il migliore.

FOTO & VIDEO DA FORMELLO

Cittaceleste.it

LE VOCI ROMA – Questo pomeriggio ai microfoni di Cittaceleste Tv (nel corso della trasmissione Speciale LazioSera, in onda su Cittaceleste.it) è intervenuto Francesco Tomei, che ci ha aggiornato su quello che è successo alla festa di Formello:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy