FORMELLO – Reja blinda la Lazio, assente Klose – FOTO

FORMELLO – Reja blinda la Lazio, assente Klose – FOTO

di FEDERICO TERENZI AGGIORNAMENTO ORE 13.10 – Bianchini parla dell’assenza di Klose FORMELLO – Dopo la pioggia splende finalmente il sereno sul centro sportivo della Lazio, che risulta essere blindato da mister Reja che vuole lontano da sé occhi indiscreti per mantenere la formazione anti-Roma top secret fino a domenica.…

di FEDERICO TERENZI

AGGIORNAMENTO ORE 13.10 – Bianchini parla dell’assenza di Klose

FORMELLO – Dopo la pioggia splende finalmente il sereno sul centro sportivo della Lazio, che risulta essere blindato da mister Reja che vuole lontano da sé occhi indiscreti per mantenere la formazione anti-Roma top secret fino a domenica. Teloni e lastre di plexiglas a coprire la visuale del campo e nascondere le mosse della sua partita a scacchi con Garcia.

 

ASSENTE KLOSE, DIAS E KONKO DA VALUTARE – Da capire le condizioni di Klose che oggi non si è presentato all’ allenamento. Discorso diverso per Dias e Konko. Il primo è stato provato nel cosiddetto blocco dei titolari a fianco di Biava, mentre il francese ha lavorato con le riserve. Per entrambi solo un ora di allenamento, il brasiliano ha poi abbandonato il campo, mentre il terzino è rimasto a bordo campo a seguire la fine dell’ allenamento.

REJA MISCHIA LE CARTE – La cosa certa è che contro la Roma si tornerà alla difesa a quattro con Cavanda e Radu sugli esterni e Biava-Dias coppia centrale. Ma, viste le non perfette condizioni del brasiliano, a rimpiazzarlo si candida il guerriero Lorik Cana. I due moduli provati sono stati un 4-3-3 , un 4-5-1 in fase difensiva, con Ledesma, Gonzalez e Lulic in mezzo, con Keita e Candreva in appoggio a Perea. Il secondo modulo invece era più un 4-4-1-1, con Ledesma e Gonzalez interni, Lulic e Candreva sugli esterni e Keita in appoggio all’ unica punta Perea.

REBUS KEITA – Interessante è da capire la posizione del giovane fantasista spagnolo che dapprima si è messo largo a centrocampo, salvo poi essere provato più vicino alla punta centrale che, vista l’assenza di Klose, è stata Bryan Perea.

PARTITELLA 6 VS 6 GRAN GOAL DI KAKUTA – La parte finale dell’ allenamento è stata dedicata ad una sfida 6 vs 6 a cui non ha preso parte tutta la rosa. Grande goal di Kakuta che ha bucato Marchetti con un grande goal a fil di palo a cui ha risposto una marcatura di Brayan Perea.

BERISHA SCALZA MARCHETTI – Mentre Marchetti e Strakosha hanno preso parte alla partitella a campo ridotto finale, il nazionale albanese ha continuato a riscaldarsi con mister Grigioni che lo ha preso letteralmente a pallonate. Tutto lascia presagire che sarà ancora una volta Ice Man a difendere la porta biancoceleste nel derby.

 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy