Giordano: ‘Zarate, impara da Klose’

Giordano: ‘Zarate, impara da Klose’

ROMA – Con una Lazio così, tutte le piccole cose che non vanno, passano in secondo piano. Una di queste è il ritorno di Mauro Zarate che, dopo un precampionato a tratti entusiasmante, per applicazione e atteggiamento, ha iniziato la stagione in chiaroscuro, il cui culmine negativo è arrivato nella…

ROMA – Con una Lazio così, tutte le piccole cose che non vanno, passano in secondo piano. Una di queste è il ritorno di Mauro Zarate che, dopo un precampionato a tratti entusiasmante, per applicazione e atteggiamento, ha iniziato la stagione in chiaroscuro, il cui culmine negativo è arrivato nella mancata convocazione nella trasferta di Pescara. Di lui ha parlato Bruno Giordano ai microfoni di Radio Manà Manà Sport: “Con il nuovo tecnico biancoceleste, Zarate potrebbe avere la grande occasione per rilanciarsi. Con tutto il rispetto per il buon lavoro svolto da Reja, con Petkovic gli attaccanti sono meno isolati ed abbandonati al loro destino rispetto al disegno tattico dell’ex allenatore della Lazio. Per Maurito rappresenterebbe l’ultima chance, a patto che elimini quel suo modo di giocare da solista. Per questo motivo deve seguire Klose che è un modello di altruismo, professionalità e qualità al servizio della squadra. Oramai, lo Zarate visto nei primi mesi di Lazio appartiene al passato, oggi è un giocatore diverso e soprattutto conosciuto dalle difese avversarie”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy