GIOVANILI – Franceschini e Siviglia si siedono in panchina

GIOVANILI – Franceschini e Siviglia si siedono in panchina

Le uniche certezze, nell’organigramma degli allenatori del settore giovanile della Lazio, erano legate ad Alberto Bollini e Simone Inzaghi, rispettivamente alla guida di Primavera e Allievi Nazionali. Era nell’aria, per le altre categorie, l’approdo di altri ex laziali in panchina: ora sembrano esserci anche i nomi. Se Roberto De Cosmi,…

Le uniche certezze, nell’organigramma degli allenatori del settore giovanile della Lazio, erano legate ad Alberto Bollini e Simone Inzaghi, rispettivamente alla guida di Primavera e Allievi Nazionali. Era nell’aria, per le altre categorie, l’approdo di altri ex laziali in panchina: ora sembrano esserci anche i nomi. Se Roberto De Cosmi, lo scorso anno ai Giovanissimi Nazionali, «salirà» assieme ai ‘98 negli Allievi Fascia B Elite (dove prenderà il posto di Cesar), a guidare i Giovanissimi Nazionali sarà Daniele Franceschini, campione d’Italia con la Primavera di Nesta e Di Vaio nel ‘95 prima di iniziare un giro d’Italia che, dopo l’esordio in A con la Lazio, lo ha portato a vestire le maglie di Chievo e Sampdoria, prima di chiudere con l’Atletico Roma.

C’è pure Siviglia
Franceschini ha ottenuto l’abilitazione ad allenatore di prima categoria Uefa Pro, come Sebastiano Siviglia, l’altro prescelto, che allenerà invece il primo gruppo di ragazzi classe 2000, che disputerà il campionato Giovanissimi Fascia B Elite. Siviglia, alla Lazio dal 2004 al 2010, era a un passo dall’allenare la Nocerina (dopo aver guidato la Primavera del club rossonero). Poi, la chiamata della Lazio.

Gazzetta dello Sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy