GIUDICE SPORTIVO – ”Nessuna inibizione”, il comunicato della SS Lazio

GIUDICE SPORTIVO – ”Nessuna inibizione”, il comunicato della SS Lazio

Aggiornamento ore 19:00 – Nessuna inibizione è stata inflitta al presidete biancocelste, come precisato nel comunicato ufficiale del club, diramato nel pomeriggio: ”In merito alle notizie comparse sugli organi di stampa la S.S. Lazio precisa che al Presidente Claudio Lotito non è stata comminata alcuna inibizione, ma esclusivamente un’ammenda pari…

Aggiornamento ore 19:00 – Nessuna inibizione è stata inflitta al presidete biancocelste, come precisato nel comunicato ufficiale del club, diramato nel pomeriggio: ”In merito alle notizie comparse sugli organi di stampa la S.S. Lazio precisa che al Presidente Claudio Lotito non è stata comminata alcuna inibizione, ma esclusivamente un’ammenda pari ad euro venticinquemila”

ROMA – La Federazione Italiana Giuoco Calcio ha diramato l’elenco dei club, dirigenti e calciatori a cui sono stati inflitte ammente e inibizioni per violazioni del Codice di Giustizia Sportiva. Tra gli inibiti compare anche il presidente della Lazio, Claudio Lotito.

Ecco il comunicato ufficiale della FIGC:
“La Commissione disciplinare nazionale, presieduta dal Prof. Claudio Franchini, ha inflitto ammende e inibizioni nei confronti di club, dirigenti, calciatori e agenti di calciatori per una serie di violazioni al Codice di Giustizia Sportiva e al Regolamento Agenti di calciatori in vigore all’epoca dei fatti contestati. Nel corso dell’udienza svoltasi ieri pomeriggio, le parti hanno concluso un accordo ex art. 23 del CGS; per altre posizioni deferite la Commissione disciplinare nazionale ha deciso di rinviare la trattazione al 15 aprile.
Ammende nei confronti di 14 società: Torino (25.000,00 €), Genoa (16.600,00 €), Livorno, Cesena, Catania, Brescia (14.000 €), Lazio, Bologna, Novara, Reggina, Siena, Roma, Chievo, Padova (10.000 €). Sanzionati con ammende tra 10.000 e 15.000 € ed inibizioni tra i 10 ed i 30 giorni un totale di 14 dirigenti tesserati all’epoca dei fatti: Sandro Mencucci (Fiorentina), Aldo Spinelli (Livorno), Alessandro Zarbano (Genoa), Giorgio Lugaresi (Cesena), Tommaso Ghirardi (Carpenedolo), Stefano Antonelli e Urbano Cairo (Torino), Gianluca Nani (Brescia), Roberto Zanzi (Siena), Daniele Pradè (Roma), Luca Campedelli (Chievo), Claudio Lotito (Lazio), Marcello Cestaro (Padova), Pasquale Foti (Reggina).
Tra gli Agenti, per Federico Pastorello la Disciplinare ha stabilito la sospensione della licenza per 1 anno e 4 mesi e un’ammenda di  100.000,00 €; per Moreno Roggi sospensione della licenza per 40 giorni.
Tra i calciatori, infine, ammenda di 10.000,00 € per Elvis Abbruscato, Giuseppe Rossi, inibizione di 15 giorni per Francesco Bega.”

Questo il link alla pagina: FIGC

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy