VIDEO – Hernanes, ”100 volte Lazio”

VIDEO – Hernanes, ”100 volte Lazio”

ROMA – Dopo la buona vittoria contro il Parma è un Hernanes molto soddisfatto quello che si presenta in mixer zone per le interviste. Il brasiliano fa un resoconto del campionato pensando anche al futuro, non solo in chiave Lazio ma anche “verde-oro”.”Fino a che non abbiamo preso il primo…

ROMA – Dopo la buona vittoria contro il Parma è un Hernanes molto soddisfatto quello che si presenta in mixer zone per le interviste. Il brasiliano fa un resoconto del campionato pensando anche al futuro, non solo in chiave Lazio ma anche “verde-oro”.

“Fino a che non abbiamo preso il primo gol su rigore, stavamo giocando bene. Tenevamo la palla abbastanza bene. Dopo il Parma ha cominciato a crederci di più, sono saliti e ci hanno messo in difficoltà. Però quello che ci fa piacere è che partite come questa, l’anno scorso o negli anni precedenti, avremmo sicuramente preso gol, pareggiando o perdendo. Quest’anno stiamo dimostrando che anche quando non va bene con la tecnica, la testa, la convinzione, la voglia di fare iul risultato ci porta avanti”.

Era molto importante vincere oggi?
“Si. Perché con due partite in casa non potevamo non fare il nostro compito, non possiamo lasciare il gruppo davanti che hanno tutti vinto, per questo dovevamo per forza vincere”

Vittoria ancora più importante visto che tutte le concorrenti hanno vinto!
“L’ho appena detto. Non possiamo lasciare che quelli davanti si stacchino e per questo era importantissimo vincere. Sono importantissimi questi tre punti che abbiamo portato a casa oggi e dobbiamo continuare su questa strada fino in fondo”.

100 partite con la maglia della Lazio. Un traguardo importante.
“Importante sicuramente. Dopo due anni e quattro mesi già arrivare a questo numero è stata una soddisfazione grandissima. Ringrazio la società e i ragazzi che mi hanno accolto benissimo. Principalmente i tifosi che mi hanno fatto sentire importante e per questo è una vittoria non solo mia ma di tutti quanti”.

La Lazio per te è un punto di partenza o vorresti rimanere ancora qui?
“Io ho sempre detto di essere molto felice qui e voglio fare qualcosa di importante con questa maglia. Questo è il mio obiettivo”.

State parlando del rinnovo del contratto?
“No, fino ad ora non c’è stata occasione di parlare di questo”:

Quest’anno la corsa Champions è più difficile? Ci sono 6 squadre che stanno correndo molto.
“Si, è vero. Quest’anno ci sono tante squadre che stano correndo. Non solo queste però. Anche quelle che vengono un po’ indietro sono fortissime e ci mettono in difficoltà, come abbiamo visto oggi con il Parma che è una grande squadra che senza dubbio toglierà qualche punto a queste squadre che corrono per la Champions”.

C’è possibilità che qualcuno si aggiunga alla corsa?
“Si perché abbiamo visto i risultati. L’Udinese è venuta qui e noi abbiamo vinto 3 a 0. Oggi ha fatto 4 a . Sembrava che non dovesse far bene, però è tutto molto difficile. Le squadre sono molto competitive e per questo penso che qualcuno possa rientrare”.

Felipe Scolari nuovo Ct del Brasile. Per te è una buona notizia?
“Bellissima (ride ndr). Lui già ha vinto un mondiale e ha esperienza e questo per il Brasile nel 2014 sarà importante. Avere una persona con questa esperienza è una notizia bella non solo per me ma anche per i tifosi brasiliani”.

Francesco D’Andrea – cittaceleste.it


ROMA – Dopo il match disputato questo pomeriggio allo stadio Olimpico fra Lazio e Parma, Hernanes è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, . Ecco quanto evidenziato da Cittaceleste:

“E’ stato un piacere arrivare a 100 partite con questa maglia. Sono orgoglioso di aver vestito questi colori per tante volte. La partita di oggi è stata difficile, dopo il rigore abbiamo sofferto troppo. Prima del penalty, eravamo tranquilli. Una squadra per essere forte, deve saper vincere anche match come questi, con la convinzione e la voglia di vincere. Servivano i tre punti, per non perdere il distacco dalle squadre che ci sono davanti. In casa non potevamo perdere questa opportunità. Con il Maribor? Sarà una partita difficile. Prima di salutare, volevo ringraziare la società e i tifosi. 100 presenze qui, non è una vittoria mia, ma nostra.”

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy