Hernanes non è soddisfatto, “Dobbiamo uccidere prima l’avversario”

Hernanes non è soddisfatto, “Dobbiamo uccidere prima l’avversario”

ROMA – Ieri sera contro il Panathinaikos non ha inciso molto, come invece ha sempre fatto in questa stagione, ma Hernanes, rimane comunque uno dei gioielli di questa squadra. Il Profeta biancoceleste, dopo il pareggio ottenuto nella trasferta di Atene, ha spiegato quale, a suo modo di vedere, è stata…

ROMA – Ieri sera contro il Panathinaikos non ha inciso molto, come invece ha sempre fatto in questa stagione, ma Hernanes, rimane comunque uno dei gioielli di questa squadra. Il Profeta biancoceleste, dopo il pareggio ottenuto nella trasferta di Atene, ha spiegato quale, a suo modo di vedere, è stata la mancanza della Lazio, in un match che era stato messo in discesa, dal clamoroso autogol di Seitaridis. “In questa prima parte di stagione – ha spiegato a Mediaset Premium – abbiamo ottenuto dei buoni risultati, ma dobbiamo ancora migliorare molto, cercando di perfezionare certi meccanismi. Questa sera ad esempio – ha detto – abbiamo dato la possibilità al nostro avversario di sopravvivere. Questo non deve succedere e per questo, dobbiamo imparare ad essere più bravi e veloci a ‘ucciderlo'”.

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy