IL CASO – Ag. Zarate: ”Abbiamo chiesto il reintegro. E’ una cosa bestiale che…”

IL CASO – Ag. Zarate: ”Abbiamo chiesto il reintegro. E’ una cosa bestiale che…”

ROMA – E’ finito nel dimenticatoio, eppure è ancora un giocatore della Lazio, e lo sarà fino al 30 giugno 2014. Intanto Mauro Zarate si allena in disparte a Formello, praticamente da fuori rosa. Condizione che però, secondo il suo agente Luis Ruzzi, è destinata a cambiare nel breve perioso:…

ROMA – E’ finito nel dimenticatoio, eppure è ancora un giocatore della Lazio, e lo sarà fino al 30 giugno 2014. Intanto Mauro Zarate si allena in disparte a Formello, praticamente da fuori rosa. Condizione che però, secondo il suo agente Luis Ruzzi, è destinata a cambiare nel breve perioso: “Mauro vuole tornare a giocare. Abbiamo chiesto il reintegro. Qualcosa deve succedere”, esordisce Ruzzi ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, per poi precisare: “Per ora escludo una risoluzione contrattuale. Speriamo che venga richiamato in squadra, sto lavorando per farlo tornare a giocare. È una cosa bestiale quello che sta succedendo”. Il reintegro potrebbe concretizzarsi proprio nel periodo della sosta: “Nei prossimi giorni ci potrebbero essere novità. Dico circa venti giorni. Purtroppo certe cose succedono solo alla Lazio, bisogna subire. Che si può fare?”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy