IL CASO – Cavanda e Zarate convocati “per finta”

IL CASO – Cavanda e Zarate convocati “per finta”

ROMA – Figurano fra i convocati, ma è una precisa e ovviamente giusta strategia biancoceleste: Zarate e Cavanda – tra l’altro senza aver sostenuto le visite mediche (anche in Paideia erano in lista) – non partono per Auronzo di Cadore. La Lazio stavolta non cade in nessun errore maldestro, in…

ROMA – Figurano fra i convocati, ma è una precisa e ovviamente giusta strategia biancoceleste: Zarate e Cavanda – tra l’altro senza aver sostenuto le visite mediche (anche in Paideia erano in lista) – non partono per Auronzo di Cadore. La Lazio stavolta non cade in nessun errore maldestro, in vista delle prossime beghe legali. A prescindere dall’evidente separazione in causa, in difetto adesso sono i due giocatori, che hanno disertato la chiamata. Nessuna traccia di entrambi a Fiumicino. Queste, le 29 convocazioni di mister Petkovic:

Portieri: Bizzarri, Strakosha, Guerrieri;

Difensori: Biava, Dias, Ciani, Stankevicius, Novaretti, Radu, Cana, Konko, Pereirinha, Cavanda, Vinicius;

Centrocampisti: Lulic, Mauri, Ledesma, Ederson, Cataldi, Crecco, Antic;

Attaccanti: Kozak, Floccari, Klose, Rozzi, Keita, Tounkara, Alfaro, Zarate.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy