FOCUS – Cana, ma che fai? Roba da mandarlo..

FOCUS – Cana, ma che fai? Roba da mandarlo..

ROMA – Spalmate una garza qua e là su questa la Lazio incerottata. A gennaio bastava un sorso d’acqua ossigenata per scongiurare l’infezione. Adesso la ferita è aperta, sanguinano gli occhi. Perché ti ritrovi a sbirciare – ed è meglio girarsi – Cana tranciare Vucinic dopo una manciata di minuti:…

ROMA – Spalmate una garza qua e là su questa la Lazio incerottata. A gennaio bastava un sorso d’acqua ossigenata per scongiurare l’infezione. Adesso la ferita è aperta, sanguinano gli occhi. Perché ti ritrovi a sbirciare – ed è meglio girarsi – Cana tranciare Vucinic dopo una manciata di minuti: roba da spedirlo subito ad Amburgo a mangiare wurstel. E chissà cosa avrà spiluccato Stankevicius nell’ultimo anno, Marcantonio disperso nei meandri del dimenticatoio. Sputa ruggine sull’erba, il lituano, mentre Lichtsteiner gli sgomma ai fianchi. Lasciando una scia di nostalgia a chi ha dovuto ingoiare – chissà quanto volentieri – dieci milioni di buoni motivi per il suo saluto anticipato. Alla faccia della crescita della Lazio, ammirata in tribuna dal passato glorioso – l’ex presidente Cragnotti – e da un presente fiducioso. Eppure adesso Lotito torna a beccarsi qualche vaffa per il mercato mancato. Ingrati, lui che ha trattenuto il pezzo pregiato d’inverno: Hernanes, già Hernanes, sparito al calare del sole, evanescente e mai ricomparso dal tunnel di quel rigore divorato nel derby. Stavolta neppure SuperMarchetti può far nulla contro la Juve, nonostante un miracolo su Vucinic: la Lazio s’ingobba in classifica (raggiunta dalla Roma al quinto posto) fra i ghigni di una mandria di zebre alle sue spalle. Ma non è proprio serata, se pure Ledesma ti tradisce, Klose non riesce a sbranare, Candreva ad avvelenare Buffon, Kozak a ritrovare il mal di gol. Applausi per Onazi, aquila talentuosa e promettente. Il volo di Olympia però, almeno stasera, si ferma sul trespolo. I novanta minuti dopo, dimentichiamoli.

Cittaceleste.it


0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy