Il derby di Brocchi: ”L’Inter mi ha ferito”

Il derby di Brocchi: ”L’Inter mi ha ferito”

ROMA – Per lui quella con l’Inter è sempre una partita speciale, perchè nelle file nerazzurre ci è passato senza fortuna, al contrario dell’esperienza felice con l’altra squadra di Milano. Nella Lazio ha trovato una nuova famiglia, ma i vecchi ricordi restano. Cristian Brocchi domani all’Olimpico non ci sarà, un…

ROMA – Per lui quella con l’Inter è sempre una partita speciale, perchè nelle file nerazzurre ci è passato senza fortuna, al contrario dell’esperienza felice con l’altra squadra di Milano. Nella Lazio ha trovato una nuova famiglia, ma i vecchi ricordi restano. Cristian Brocchi domani all’Olimpico non ci sarà, un motivo di rammarico per il numero 32 biancoceleste, che ai microfoni di SkySport racconta il perchè della sua ‘acredine’: “Si è sempre parlato del mio astio nei miei confronti dell’Inter, non con i tifosi, che rispetto molto. Ci sono rimasto male come uomo dal mio passaggio al Milan, sono rimasto ferito in quel periodo, tutto qua. L’Inter ha giocatori straordinari, la Lazio è più squadra, più gruppo, io mi tengo la mia squadra”. Una sfida nella sfida, che comprende quella tra due tecnici-rivelazione del campionato italiano, petkovic e Stramaccioni. Il mediano lombardo la vede così: “Sono due allenatori molto capaci, si sono fatti apprezzare dallo spogliatoio e sono le rivelazioni del campionato. Stramaccioni nonostante sia molto giovane, ha dimostrato di esser all’altezza dell’Inter e di avere personalità, hanno un’idea di calcio equilibrata e voglia di vincere sempre”.

F.P.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy