Il derby di Gabriele…

Il derby di Gabriele…

ROMA – Un derby dal tutto esaurito, quasi 60.000 spettatori assisteranno alla stracittadina di domenica. La prevendita sta andando benissimo, dalla parte biancoceleste fino a ieri sono state vendute circa 26.000 tagliandi da aggiungerci poi gli abbonati, per un totale di circa 40.000 spettatori; da domani, inoltre, se non dovessero…

ROMA – Un derby dal tutto esaurito, quasi 60.000 spettatori assisteranno alla stracittadina di domenica. La prevendita sta andando benissimo, dalla parte biancoceleste fino a ieri sono state vendute circa 26.000 tagliandi da aggiungerci poi gli abbonati, per un totale di circa 40.000 spettatori; da domani, inoltre, se non dovessero essere riscattati gli 8.000 cuccioloni, potrebbero essere messi in vendita altrettanti tagliandi.

Un derby per Gabriele, dato che domenica saranno cinque anni esatti dalla sua morte per questo, sono previste diverse manifestazioni. La prima e più importante, che si ripete ogni anno e a cui tiene maggiormente la famiglia ma anche la Fondazione Sandri, è la donazione del sangue (dalle 7,30 alle 10,30 al centro trasfusionale del Bambin Gesù al Gianicolo).

La seconda, sempre domenica mattina, verso le 9,30, nel quartiere dove abitava Gabriele al parco di Piazza delle Medaglie d’Oro il sindaco Gianni Alemanno deporrà una corona di Roma Capitale sotto la targa, dove poi verranno piantati cinque piccoli alberi, significativi degli anni passati dalla morte di Gabriele.

Di importanza notevole poi all’Olimpico, prima della gara, entrambe le tifoserie, e probabilmente anche i due capitani ricorderanno Gabbo.

 

Simone Davide

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy