IN TV – La Lazio del ’74 rivive su…

IN TV – La Lazio del ’74 rivive su…

ROMA – Una cavalcata indimenticabile, leggendaria, irripetibile e imparagonabile. La storia della banda di Mastrelli, quella scudettata del ’74, ha segnato un epoca con i suoi tanti aneddoti. Una storia di grandi uomini e grandi contraddizioni, tutta da vivere e rivivere. Questa sera alle 23 su Premium Calcio (canale 370…

ROMA – Una cavalcata indimenticabile, leggendaria, irripetibile e imparagonabile. La storia della banda di Mastrelli, quella scudettata del ’74, ha segnato un epoca con i suoi tanti aneddoti. Una storia di grandi uomini e grandi contraddizioni, tutta da vivere e rivivere. Questa sera alle 23 su Premium Calcio (canale 370 Dt), oppure sabato in replica su italia due 18:50, sarà possibile ripercorrerla ancora una volta grazie alla “Tribù del caclio”. Passo passo, grazie alle voci dei diretti protagonisti, come Giancarlo Oddi, Luigi Martini, Mario Facco, Felice Pulici e capitan Pino Wilson, con i loro racconti e le piccanti rivelazioni.  Ecco uno stralcio di quello che potrete vedere e sentire:

IL RING DI TOR DE QUINTO – Oddi: “ La gente veniva a vederci perché ci picchiavamo”, Facco: “ Io usavo i parastinchi durante la settimana, mentre non li mettevo alla domenica per le partite di campionato”.

MAESTRELLI E LENZINI – Martini: “Lui parlava con ognuno di noi era il nostro padre aveva 15 figli”, Wilson: “ Lenzini una persona straordinaria, con lui bastava una stretta di mano”.

CALCIO E PISTOLE – Pulici: ”Facevano di tutto durante i ritiri. Si scavava una buca e poi invitavamo uno dei nostri a scendere e a quel punto si sparava a lui mentre si nascondeva”.

Poi le curiosità sul trascinatore e simbolo di quella grande Lazio che fu e che non morirà mai, Giorgio Chinaglia. Non perdetevi l’appuntamento con la storia, forse una delle più belle mai esistite nel mondo del calcio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy