Mauri, questione “di-storta”: addio derby?

Mauri, questione “di-storta”: addio derby?

AGGIORNAMENTO ORE 19:36: Del caso inerente al numero sei biancoceleste, ha parlato il medico sociale Stefano Salvatori. “Se il ragazzo è stato convocato ad Udine, vuol dire che era in condizione di poter essere chiamato. Ieri ha voluto effettuare un controllo a Monaco di Baviera e, d’accordo con il dott.…

AGGIORNAMENTO ORE 19:36: Del caso inerente al numero sei biancoceleste, ha parlato il medico sociale Stefano Salvatori. “Se il ragazzo è stato convocato ad Udine, vuol dire che era in condizione di poter essere chiamato. Ieri ha voluto effettuare un controllo a Monaco di Baviera e, d’accordo con il dott. Wohlfahrt, si è stabilito  un protocollo di riabilitazione infiltrativa – Le parole di Salvatori ai microfoni di Lazio Style Radio, che mantiene un residuo ottimismo –  E’ prematuro però, parlare di stagione finita. Domenica non sarà disponibile, ma non è escluso che già dalla prossima settimana Mauri possa tornare ad allenarsi e rendersi convocabile. Stiamo lavorando per permetere a Stefano di allenersi senza più fastidi, e non unicamente in vista della finale di Coppa Italia. Perciò non possiamo affermare che la sua stagione non sia finita“.

FORMELLO – Una notizia per certi versi inaspettata, o forse no. Troppi interrogativi irrisolti intorno allo stato di forma di Stefano Mauri, che da quel maledetto Lazio-Napoli datato 9 febbraio, non si è mai pienamente ripreso. “Una semplice distorsione”, così si era detto dello sfortunato infortunio durante l’esultanza per il gol di Floccari. Nelle settimane seguenti sono poi emersi problemi di natura muscolare e posturale, che hanno coinvolto polpaccio e coscia della stessa gamba. Domenica l’esclusione di Udine ha fatto nascere nuovi dubbi, fugati da Petkovic che aveva parlato di scelta tecnica, nel mentre che il brianzolo accusava ancora qualche fastidio.


Ragion per cui si è sottoposto ad una nuova risonanza magnetica in via privata(in Germania dallo stesso medico di Klose, il dott. Muller Wohlfahrt), che secondo le indiscrezioni da noi raccolte, avrebbe evidenziato un problema all’articolazione della caviglia interessata con implicazione del cosiddetto “corpo mobile”. Ora ci sono diverse valutazioni in atto da parte dello staff medico biancoceleste, che per prima cosa ha fermato il ragazzo(assente nella seduta odierna) per mettere in moto le verifiche del caso e stilare un nuovo protocollo riabilitativo. Non sembrano però, esserci i tempi per un rientro in tempo per la prossima stracittadina in finale di Coppa Italia, il che significa stagione finita. Una freccia in meno nell’arco di Petkovic.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy