Keita rifiuta la Lazio Primavera e rimane in vacanza

Keita rifiuta la Lazio Primavera e rimane in vacanza

Un fulmine a ciel sereno, un rifiuto inaspettato: Keita dice “no” alla Lazio Primavera. Una richiesta ben precisa è stata rispedita al mittente, è accaduto tutto qualche giorno fa. Il presidente Lotito avrebbe voluto che il giovane spagnolo partecipasse alle Final Eight in programma in questi giorni a Rimini, il…

Un fulmine a ciel sereno, un rifiuto inaspettato: Keita dice “no” alla Lazio Primavera. Una richiesta ben precisa è stata rispedita al mittente, è accaduto tutto qualche giorno fa. Il presidente Lotito avrebbe voluto che il giovane spagnolo partecipasse alle Final Eight in programma in questi giorni a Rimini, il valore è indiscutibile e l’ex Barca avrebbe sicuramente trascinato i suoi ex compagni verso il secondo titolo consecutivo. Ma l’attaccante biancoceleste non ha voluto rinunciare alle vacanze (è in Spagna con la famiglia), ha declinato l’invito e rimandato qualsiasi discorso al suo ritorno a Roma. Un colpo basso che certamente non avrà fatto piacere alla società.

 

RINNOVO  Tutto fatto da giorni, ma la firma tarda ad arrivare. Il matrimonio tra Keita e la Lazio andrà avanti, le parti sono d’accordo su tutto. Il numero 14 guadagnerà 250mila euro a stagione: un premio per evitare l’addio dell’esterno offensivo, sul quale si erano mosse delle squadre inglesi, pronte a mettere sul piatto una cifra tra i 20 e 25 milioni di euro. Si attende la fumata bianca. (Iltempo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy