Konko: “Abbiamo rischiato poco, complimenti Marchetti!”

Konko: “Abbiamo rischiato poco, complimenti Marchetti!”

TORINO- La Lazio torna a casa dal difficile campo dello Juventus Stadium con un punto d’oro. E poco importa se è stata meno bella del solito, meno aggressiva e spumeggiante. La squadra di Petko ha contenuto i campioni bianconeri senza rischiare troppo. Una squadra concreta che stasera ha trovato nei…

TORINO- La Lazio torna a casa dal difficile campo dello Juventus Stadium con un punto d’oro. E poco importa se è stata meno bella del solito, meno aggressiva e spumeggiante. La squadra di Petko ha contenuto i campioni bianconeri senza rischiare troppo. Una squadra concreta che stasera ha trovato nei suoi difensori e nel suo portierone la loro serata migliore. Merito della saracinesca Marchetti, ma merito anche di una difesa ben schierata e sempre unita. Ed è proprio Konko, anche stasera autore di un’ottima prova a commentare la sfida di stasera ai microfoni di Radio Sei:Non abbiamo rischiato nulla in difesa. L’unica azione veramente pericolosa è stata la palla gol di Bonucci dove faccio i complimenti a Marchetti che si è allungato ed è stato bravissimo..”

Infortunio Dias..

Mi dispiace molto per l’infortunio di Dias anche perché stava facendo molto bene. Poi comunque è entrato Ciani che si è comportato bene. Ha avuto la possibilità stasera di giocare contro la Juve stasera e ha dimostrato di essere un giocatore completo.

Atteggiamento Lazio remissivo?

No no.. siamo venuti qui allo Juventus Stadium a viso aperto per provarci senza paura, per fare male ma abbiamo giocato contro una grande squadra. C’abbiamo provato, abbiamo comunque portato a casa un punto che ci da entusiasmo anche dopo la vittoria contro la Roma.

C’avete provato ma cosa è mancato?

C’è mancato il gol, ma non è cosa facile vincere a Torino contro la Juventus.

Marchetti..

È stato bravissimo, è un grande portiere, gli faccio i miei complimenti e penso proprio che meriti la nazionale.

Dove può arrivare la Lazio?

Più in alto possibile…

Ramona Marconi/Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy