L’INFATICABILE – Basta: “Lazio, sei la scelta giusta”

L’INFATICABILE – Basta: “Lazio, sei la scelta giusta”

AURONZO DI CADORE – Dusan Basta, terzino destro della Lazio, è intervenuto in conferenza stampa, prima dell’allenamento pomeridiano della squadra capitolina sotto le Tre Cime di Lavaredo. Ecco le sue parole: “Fisicamente non siamo pronti ancora, ma mentalmente vedo tanta voglia. Sarà difficile ripetersi, abbiamo fatto una stagione molto importante.…

 

AURONZO DI CADORE Dusan Basta, terzino destro della Lazio, è intervenuto in conferenza stampa, prima dell’allenamento pomeridiano della squadra capitolina sotto le Tre Cime di Lavaredo. Ecco le sue parole: “Fisicamente non siamo pronti ancora, ma mentalmente vedo tanta voglia. Sarà difficile ripetersi, abbiamo fatto una stagione molto importante. Ci aspettano nuovi confronti e raggiungere la Champions League, la competizione più bella da giocare”. Effetto sorpresa: “Quest’anno con l’Europa sarà più dura, ‘impotante è che la squadra sia rimasta la stessa sono arrivati anche nuovi giocaotri, siamo pronti ad affrontare tutte e tre le competizioni”. Giovani: “E’ importante mantenere lo stesso blocco. La società ha fatto i giusti acquisti dove avevamo bisogno. Siamo una squadra completa, sarebbe un peccato perdere un pezzo importante, tutti vogliamo raggiungere la Champions”.

I nuovi arrivati, soprattutto Patric: “E’ ancora presto descriverli, sono molto professionali e hanno ottime qualità. Un giocatore vero, lo devi vedere contro avversari forti, ma sono partiti bene”. Fascia capitano: “Non ne parliamo, non è una cosa che non mi riguarda”. Savic: “Purtroppo non lo conosco, è troppo giovane. Ha vinto il Mondiale Under 20, qualità ne ha sicuramente”. L’impotanza del Preliminare di Champions: “Non solo con l’Udinese ma anche con la Stella Rossa, non ce l’ho fatta. Al sesto tentativo voglio farcela”. Scelta Lazio: “Ho cambiato città e la squadra, due mesi iniziali difficili, dopo andava tutto bene. Dopo un’anno ho fatto una scelta giustissima”. Come si batte la Juventus: “E’ la squadra pià frote del nostro campionato, non è impossibile. Può capitare d perdere, ma abbiamo dimostrato in finale di Coppa Italia, abbiamo giocato anche un po’ meglio della Juve, l’esperienza ha fatto la differenza”. Errori da evitare per la Champions: “Bisogna insistere sul lavoro che il mister sta chiedendo a noi, speriamo che il sorteggio ci sorrida. Bisogna avere anche un po’ di fortuna nel calcio. Dobbiamo arrivare pronti al 100% poi c’è anche l’avversario”. La cena della squadra e riti iniziatici per i giovani: “E’ importante fare il gruppo fuori dal campo, anche quando si va a cena. Ci siamo divertiti, stamattina abbiamo lavorato a mille”. Gli obiettivi della Lazio: “Si, il primo obiettivo è entrare in Champions League, per me sarebbe tanta roba. Mi piace stare con i piedi a terra, ci sono squadre forti che si sono rinforzate. Puntiamo ai i primi cinque posti, poi tutti speriamo di fare sempre qualcosa in più”.

Cittaceleste.it

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy