La Lazio presenta istanza al TNAS contro la FIGC

La Lazio presenta istanza al TNAS contro la FIGC

ROMA – La Lazio non ha assolutamente intenzione di pagare l’ ammenda di 50000 euro che la Corte di Giustizia sportiva gli ha inflitto per la squalifica di 9 mesi inflitta a Stefano Mauri in merito al processo di Scommessopoli. La Lazio ha inviato istanza di annullamento della pena pecuniaria…

ROMA – La Lazio non ha assolutamente intenzione di pagare l’ ammenda di 50000 euro che la Corte di Giustizia sportiva gli ha inflitto per la squalifica di 9 mesi inflitta a Stefano Mauri in merito al processo di Scommessopoli. La Lazio ha inviato istanza di annullamento della pena pecuniaria di 50000 euro al TNAS, nei confronti della FIGC. Alla Lazio è stata attribuita la responsabilità oggettiva in quanto il giocatore Mauri avrebbe alterato il risultato sportivo delle partite e per aver leso i principi di lealtà sportiva.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy