LA SEDUTA – Klose, solito cecchino. Sorpresa Vinicius! – VIDEO

LA SEDUTA – Klose, solito cecchino. Sorpresa Vinicius! – VIDEO

Di Francesco Pagliaro AURONZO DI CADORE – Alle ore 17:30 la banda di Petkovic si è ripresentata puntuale al campo d’allenamento per la seduta pomeridiana. Non c’è bisogno della tipica “messa in moto”, perchè i muscoli sono già caldi. Dunque si comincia subito con il pallone, con il gruppo suddiviso…

Di Francesco Pagliaro

AURONZO DI CADORE – Alle ore 17:30 la banda di Petkovic si è ripresentata puntuale al campo d’allenamento per la seduta pomeridiana. Non c’è bisogno della tipica “messa in moto”, perchè i muscoli sono già caldi. Dunque si comincia subito con il pallone, con il gruppo suddiviso a coppie, disposte frontalmente. L’esercitazione è stata incentrata sulla tecnica individuale, basata sul palleggio con entrambi i piedi e colpi di testa. Dopo quindici  inuti si sono aperte le danze delle sfide su campo ridotto, con tanto di portieri e porta regolare.

KLOSE CECCHINO, SORPRESA VINICUS – Due contro due, tre contro tre e quattro contro quattro, a gruppi di dodici. In attesa del proprio turno, gli altri elementi della rosa lavoravano in palestra. Da sottolineare la determinazione e la voglia di nuovi e giovanissimi, ma anche la brillantezza di alcuni veterani. Re Mito Klose su tutti, che ha trasformato in oro ogni pallone passato attraverso i suoi piedi, andando a segno in praticamente tutte le conclusioni effettuate. Sugli scudi anche il neo acquisto brsiliano Vinicius, che ha sfoggiato un sinistro terrificante e una tecnica degna delle migliori spiaggie di Cobacabana. Unico neo apparente, l’eccesso di posseso palla, con il tecnico a ricordagli di giocare massimo a due tocchi.

PRIMA-VERA OCCASIONE – Non hanno mollato un centimetro Keita(autore di un gol dopo tre biciclette su Biava da urlo), Toukara, Rozzi e Cataldi, mentre Strakosha e Guerrieri si sono messi in mostra con qualche bella parata. Sfortunato Antic, che dopo aver messo in mostra il suo gran tiro da fuori con poca precisione, in un contrasto di gioco ha riportato un infortunio alla spalla sinistra. L’entità verrà valutata nelle prossime ore. Di certo l’impegno profuso è ai massimi livelli, non potrebbe essere diversamente. L’occasione di risaltare agli occho di mister Petkovic è ghiotta e tutti sognano la prima squadra: giovani aquile in cerca di un volo d’alta quota.

 

LA MATTINA – Petkovic allenta la corda e stamattina ha indetto una seduta di scarico atletico, per smaltire le tossine accumulate dopo le fatiche degli ultimi due giorni. Un allenamento svolto a ritmi blandi, che si è composto di una prima parte di esercizi defaticanti, poi una fase centrale dedicata al calcio tennis e quella conclusiva dedicata ad allungamenti muscolari. Il tecnico ha partecipato attivamente e ha fatto sfoggio di alcuni pregevoli gesti tecnici, regalando sorrisi e meraviglia ai componenti della rosa. A mezzo giorno tutti sotto la doccia, ma prima nuovo bagno al lago per refrigerarsi un pò e abbasare l’altissima temperatura muscolare, elevatao non solo per la mole di lavoro, ma anche per il sole che oggi si è fatto sentire con intensità. Appuntamento per la ripresa pomeridiana alle ore 17:30, subito dopo la conferenza stampa di Honorato Ederson e un altro bagno di folla per due tesserati biancocelesti(nell’area village ndr), Cristian Ledesma e il neo acquisto Novaretti.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy