Largo al 3-5-2 con Brocchi e..

Largo al 3-5-2 con Brocchi e..

FORMELLO – Si va verso la formazione anti-Siena con qualche novità: sia di uomini, sia di modulo. Oggi il tecnico Vladimir Petkovic l’ha annunciato nella conferenza stampa pre-partita: “Farò un turnover ragionato. Domani sceglierò il modulo, ma è ineressante anche poter essere duttili”, rispondendo ad una domanda su un possibile…

FORMELLO – Si va verso la formazione anti-Siena con qualche novità: sia di uomini, sia di modulo. Oggi il tecnico Vladimir Petkovic l’ha annunciato nella conferenza stampa pre-partita: “Farò un turnover ragionato. Domani sceglierò il modulo, ma è ineressante anche poter essere duttili”, rispondendo ad una domanda su un possibile schieramento a tre in difesa. Eppure già oggi, durante la seduta di rifinitura iniziata alle 15 e durata circa un’ora, si sono tratte alcune indicazioni significative. Prima di tutto le assenze di Candreva e Zarate, il primo per la contusione rimediata ieri, l’altro per una questione prettamente disciplinare. L’argentino infatti, è ormai da considerare fuori rosa: “Non è infortunato, sia allena a parte. Si è fatto fuori da solo”, ha sottolineato l’allenatore in sala stampa. Dias era presente, ma dovrà scontare un turno di squalifica in Coppa Italia. Con Diakitè ancorato ad una posizione contrattuale che, di fatto, ne ha fin ora precluso l’impiego, le scelte sono quasi obbligate.

Prove di 3-5-2 – Nella testa di Petkovic c’è la volontà di dare seguito agli ultimi esperimenti tattici, quelli che fanno capo al tanto amato schieramento a tre dietro. Con Biava mezzo destro, Cana al centro e Ciani a chiudere il cerchio, contro il Siena del neo-allenatore Iachini(subentrato all’esonerato Cosmi), potrebbe essere la partita giusta. Sugli esterni largo a Lulic sulla fascia mancina e Cavanda sull’out opposto, con lo scalpitante Scaloni pronto ad entrare a partita in corso. Nel mezzo Onazi si candida per una maglia da titolare, come mezzala sinistra al fianco di Hernanes in cabina di regia, mentre sembra sicuro del posto Cristian Brocchi alla destra del brasiliano. In avanti spazio alla coppia dei vice-Klose, composta da Floccari e Kozak, alle cui spalle è in odor di esordio il baby Antonio-Rozzi. L’attaccante classe ’94 vorrebbe chiudere alla grande il 2012 con la prima assoluta in Coppa Italia, dopo aver calcato i campi della serie A e dell’Europa League.

Riposano in sette – In porta Marchetti lascerà i riflettori a Bizzarri, mentre per quanto riguarda il resto dei “soliti” titolari, si applicherà un riposo funzionale in vista della trasferta di Genova, contro la Sampdoria del nuovo corso targato Delio Rossi. I calciatori che faranno parte di questa lista speciale sono: Ledesma, Konko, Radu, Mauri, Candreva e Klose. Gli ultimi tre sono reduci dai rispettivi acciacchi, che ne hanno facilitato la selezione per la probabile panchina. Tra questi il solo Antonio Candreva non figura tra la lista dei convocati, fermato come detto, da una botta subita alla coscia sinistra che ad oggi, gli provoca fastidi anche solo nella semplice corsa. Naturalmente assente Honorato Ederson, che oggi alle ore 13 ha sostenuto un nuovo controllo in Paideia e ne avrà fino all’anno nuovo prima di poter rientrare a pieno regime. Capitan Rocchi infine, ha tolto il gesso solo ieri (frattura alla mano ndr) e tornerà a disposizione ad inizio 2013.


I CONVOCATI DI LAZIO-SIENA:

Portieri: Marchetti, Bizzarri, Carrizo;

Difensori: Biava, Cavanda, Diakitè, Konko, Radu, Scaloni, Ciani;

Centrocampisti: Cana, Ledesma, Onazi, Mauri, Lulic, Gonzalez, Brocchi, Hernanes;

Attaccanti: Floccari, Kozak, Rozzi, Klose.


PROBABILE FORMAZIONE:

Lazio (3-5-2): 1 Bizzarri – 20 Biava, 27 Cana, 2 Ciani – 39 Cavanda, 32 Brocchi, 8 Hernanes, 23 Onazi, 19 Lulic – 99 Floccari, 18 Kozak

A disp: 22 Marchetti, 84 Carrizo, 21 Diakitè, 5 Scaloni, 29 Konko, 26 Radu, 24 Ledesma, 15 Gonzalez, 6 Mauri, 25 Rozzi, 11 Klose

All.: Vladimir Petkovic


L’inviato – Francesco Pagliaro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy