LAZIO-BOLOGNA – I precedenti: Biancocelesti a caccia della 33ima vittoria

LAZIO-BOLOGNA – I precedenti: Biancocelesti a caccia della 33ima vittoria

ROMA – Lazio e Bologna, si sono affrontate, nel massimo campionato di calcio italiano, allo Stadio Olimpico di Roma, cinquantanove volte. Il bilancio è nettamente a favore della squadra di casa che ha ottenuto il successo in trentadue occasioni, contro le undici vittorie maturate dai felsinei, i pareggi sono stati…

ROMA – Lazio e Bologna, si sono affrontate, nel massimo campionato di calcio italiano, allo Stadio Olimpico di Roma, cinquantanove volte. Il bilancio è nettamente a favore della squadra di casa che ha ottenuto il successo in trentadue occasioni, contro le undici vittorie maturate dai felsinei, i pareggi sono stati in tutto sedici. In totale sono stati messi a segno centosettanta gol, cento sei a favore della Lazio  e sessantaquattro per il Bologna. La vittoria interna più larga si registra all’undicesima giornata del campionato ’48/’49, quando la Lazio si è imposta con un perentorio 8  a 2 che riuscirà a bissare, sempre in casa, contro la Fiorentina. La vittoria esterna più larga, invece, si materializza nella stagione 1940/’41, alla quindicesima giornata, quando il punteggio di fissa sul 2 a 4. Nel podio dei bomber degli ultimi dieci anni, al primo posto troviamo Claudio Lopez autore di tre centri, seguito da Tommaso Rocchi e Mauro Zarate fermi a quota due marcature. Tra le sfide più emozionanti da annoverare nell’album dei ricordi quella del 9 Gennaio del 2000, gara disputata nel giorno del centenario biancoceleste. La Lazio si impone con un 3 a 1 grazie ai gol di Salas Nedved e Ravanelli, autore di una rete molto significativa, era la sua prima presenza con la maglia della Lazio, dopo la sua esperienza all’Olympique Marsiglia, con tanto di corsa in lacrime sotto la Curva Nord. Il Bologna riesce ad ottenere la vittoria all’Olimpico una volta ogni quindici anni. Dopo il successo maturato nella scorsa stagione con il punteggio di 3 a 1, l’ultima vittoria dei felsinei è datato 1996/97 dove, i gol di Andersson e Nervo, hanno risposto al gol di Casiraghi. Da quel lontano 1997, i punti a casa li ha portati solo la Lazio autrice di otto successi e tre pareggi. Per chi volesse scommettere sul risultato esatto del successo interno, per andare sul sicuro, meglio puntare sul punteggio di 2 a 1, avvenuto in sette circostanze. Per tentare il colpo grosso, preferibile scommettere sull’8 a 2 avvenuto in una sola occasione. Per il pareggio, il più quotato è quello di 1 a 1, mentre quello più improbabile è il 3 a 3 avvenuto in una sola occasione. Per il successo esterno l’1 a 3 è il più gettonato, mentre il meno sicuro, quindi il più pagato, è il 2 a 4 avvenuto in una sola occasione.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy