Lazio Calcio a 5, diretta Sabato Sera

Lazio Calcio a 5, diretta Sabato Sera

Dopo la vittoria casalinga col Putignano, una impegnativa trasferta attende, sabato 13 ottobre alle ore 20.30 (con diretta su RaiSport2), la S.S. Lazio Calcio a 5. Nella quinta giornata del campionato di Serie A (Arbitri: Tito Stampacchia – Modena, Francesco Novellino Potenza, Pierluigi Cecala – L’Aquila; Crono: Manuela Di Fabbi…

Dopo la vittoria casalinga col Putignano, una impegnativa trasferta attende, sabato 13 ottobre alle ore 20.30 (con diretta su RaiSport2), la S.S. Lazio Calcio a 5.

Nella quinta giornata del campionato di Serie A (Arbitri: Tito Stampacchia – Modena, Francesco Novellino Potenza, Pierluigi Cecala – L’Aquila; Crono: Manuela Di Fabbi – Sulmona), i ragazzi di mister Daniele D’Orto  affronteranno il Montesilvano, seconda forza del campionato.

A parlare dell’ultima vittoria e del delicato impegno in terra abruzzese è Marcio Forte.

 

Marcio, come giudichi la vostra vittoria contro il Putignano?

“E’ stata una vittoria sofferta, abbiamo spinto e attaccato solo noi. Loro hanno adottato la strategia del contropiede, abbiamo preso gol su un nostro errore. Le partite sono così: se non riesci a fare il secondo o il terzo gol, si possono riaprire e diventa una sofferenza. Più cinismo? Anche con l’Acqua e Sapone è successa la stessa cosa, tante palle create e poca cattiveria sotto porta, meno male che in questa occasione eravamo preparati a giocare col portiere in movimento. L’importante era prendere i tre punti e ora pensiamo a fare bene con il Montesilvano, che è la mia ex squadra. Dopo la sosta, metteremo a posto quello che non va bene”.

 

Quali sono gli obiettivi stagionali?

“Siamo una squadra da vertice e costruita per vincere. L’obiettivo è arrivare in una finale, che sia di coppa o di campionato”.

 

La prossima giornata andrete a far visita al Montesilvano. Che gara ti aspetti?

“Andremo ad affrontare la seconda in classifica, Montesilvano che, anche se non ha giocato nell’ultimo turno, ha fatto nove punti: tre vittorie in altrettante partite. Sarà una sfida difficilissima in un campo ostico. Ho giocato lì 5 anni e ho vinto tutto, però è arrivato il momento di andare a vincere a Pescara con la maglia della Lazio”.

 

Un pensiero alla Nazionale…

“L’importante ora è pensare solo alla Lazio e alla partita col Montesilvano. Ho passato tre settimane fermo per curare uno stiramento, sabato ho giocato meno del solito, ma ho dato il mio contributo alla squadra, facendo una buona gara. Venerdì starò meglio e potrò andare al massimo”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy