Lazio, confermato il mese di inibizione nei confronti del D.S. Tare

Lazio, confermato il mese di inibizione nei confronti del D.S. Tare

FIGC BARI LAZIO – Sono stati respinti dalla Corte di Giustizia Federale i ricorsi presentati dal Bari e dallaLazio. Vengono, dunque, confermati alla società pugliese il punto di penalizzazione in classifica da scontare nell’attuale stagione sportiva, l’ammenda di sette mila euro e le sanzioni nei confronti di Francesco Vinella e …

FIGC BARI LAZIO – Sono stati respinti dalla Corte di Giustizia Federale i ricorsi presentati dal Bari e dallaLazio. Vengono, dunque, confermati alla società pugliese il punto di penalizzazione in classifica da scontare nell’attuale stagione sportiva, l’ammenda di sette mila euro  e le sanzioni nei confronti di Francesco Vinella e Oreste Fornarelli. Per quanto riguarda, invece, il club capitolino, è stato confermato il mese di inibizione nei confronti del direttore sportivo Igli Tare oltre che l’ammenda di dieci mila euro nei confronti della società.

 

La Corte di Giustizia Federale ha respinto anche il ricorso presentato dalla procura «contro i proscioglimenti di Sampdoria, Virtus Lanciano e Genoa e di alcuni loro tesserati tra giocatori e dirigenti».

calcionews24.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy