RIVIVI LAZIO-GETAFE 0-1

RIVIVI LAZIO-GETAFE 0-1

STADIO OLIMPICO – Una Lazio dalle due facce esce sconfitto dallo Stadio Olimpico contro il Getafe.La Lazio è sembrata sempre un pò lenta nella manovra non riuscendo ad incidere in maniera incisiva dalle parti di Moya. La partita è stata decisa da un calcio piazzato bel calciato da Pedro Leon…

STADIO OLIMPICO –  Una Lazio dalle due facce esce sconfitto dallo Stadio Olimpico contro il Getafe.

La Lazio è sembrata sempre un pò lenta nella manovra non riuscendo ad incidere in maniera incisiva dalle parti di Moya.  La partita è stata decisa da un calcio piazzato bel calciato da Pedro Leon su cui Marchetti non ha potuto farci nulla. Per vedere la prima conclusione della Lazio dobbiamo aspettare il ventottesimo minuto con una bomba da fuori di Candreva che esalta Moya. Nel secondo tempo ci sono stati dei cambi che hanno cercato di cambiare le carte in tavola. La Lazio si sveglia e riesce a creare due palle goal. Una con Floccari da fuori area, ma Moya è insuperabile. Poi, un minuto più tardi Zarate si libera in area di rigore ma, da buonissima posizione, calcia il pallone alto. Negli ultimi minuti la squadra spagnola controlla bene la gare e contiene il forcing offensivo biancoceleste. Buona la prova di Candreva e Klose, il centrocampo è ancora molto compassato e la difesa ha alcuni meccanismi che vanno rivisti e perfezionati. Si aspettano rinforzi per una rosa che, fino a questo momento, sembra essere incompleta.


 

Presentata la squadra, ma  inizia male la prima apparizione all’Olimpico della Lazio. Il primo a prendere la parola per presentare la Lazio è l’attore e presentatore grandissimo tifoso laziale Pino Insegno: “Benvenuti! Facciamo sentire l’amore a questa squadra!”.

Si inizia con la presentazione dell’intero staff biancoceleste: dai magazzinieri, ai fiseoterapisti, lo staff sanitario fino a Vladimir Petkovic: “E’ un piacere essere sul palco, vedervi e salutarvi con il sorriso, faremo di tutto per rendervi felici”. Le parole del tecnico, seguite dagli applausi dei tifosi.

Si inizia quindi con la presentazione dei giocatori, ad iniziare da Ederson il nuovo acquisto della Lazio, accolto da un timido applauso. Boati per Candreva, Diakitè, Hernanes, Lulic, Marchetti, Mauri, Rocchi, applausi per Klose il più acclamato con Zarate, fischi per Carrizo, Garrido, Zauri e Stankevicius.

Le parole del Capitano Tommaso Rocchi:Vogliamo regalare tante emozioni ai tifosi, in particolare quello del derby: la vittoria delle due stracittadine”

E’ il momento di Olympia che si leva sul prato dell’Olimpico sulle note dell’Inno Biancoceleste e si posa vicino al suo addestratore, con la squadra unita a semicerchio a centrocampo

 Ore 20:30 Sugli schermi dell’Olimpico scorrono le immagini delle gloriose vittorie della Lazio. Lo Scudetto del ’74, quello del 2000, ma anche la Coppa Italia e la Supercoppa conquistata a Pechino, l’ultimo Trofeo biancoceleste. Il tutto sulle note di “We will rock you” dei Queen. Fredda l’accoglienza dei tifosi biancocelesti con appena 2500 paganti e non mancano, sin dai primi minuti dell’evento, cori contro il Presidente Claudio Lotito.

 FORMAZIONI UFFICIALI:

Lazio: Marchetti; Konko, Biava, Dias, Cavanda; Cana, Ledesma, Candreva, Lulic, Hernanes, Klose. Panchina: Bizarri, Berardi, Scaloni, Onazi, Kozak, Floccari, Zarate, Mauri, Rocchi. All. Petkovic

Getafe: Moya, Ruano, Torres, Miku, Leon, Abraham, Diego Casrtro, Lafita, Valera, Miguel, Torres. A disp. Codina, Mane, Lacen, Lobo Garcia, Sarabia, Guiz, Colunga, Alvaro Arroyo, Gomez, Barrada, Rodriguez, Alberto. All. Luis Garcia Codina

PRIMO TEMPO:

2′ Calcio d’angolo per il Getafe, va in anticipo Ledesma ma la palla resta al Getafe

4′ Bella giocata di Klose che recupera una palla a centrocampo

6′ Resta a terra Dias, ma può continuare a giocare tranquillamente

7′ Bellissima palla di Konko per Candreva, troppo lunga viene  anticipata dal portiere avversario

10′ Lazio all’attacco con Candreva autore di una bellissima giocata al limite dell’area di rigore

11′ Punizione per il Getafe, anticipa Cana. Ancora grande giocata di Klose che fa ripartire la squadra

13′ GOL DEL GETAFE: Punizione dalla distanza battuta da Pedro Leon

16′ Azione di Miroslav Klose che va vicino al pareggi: spunto personale dell’attaccante tedesco che tenta il pallonetto, bloccato da Moya

21′ Timide le sortite offensive della Lazio

25′ Grande lancio per Candreva, fermato il gioco per fallo di mano

28′ Gran botta di Candreva, palla alta

33′ Pericoloso il Getafe con Miguel Torres

34’Calcio d’angolo per la Lazio: va Hernanes, palla lunga

 37′ Cross rasoterra di Pedro Leon, ci arriva Candreva

38′ Immenso Klose, l’unico biancoceleste che corre, porta avanti la squadra

44′ Riconquista palla Ledesma, la Lazio costruisce con lentezza. Cross per Klose, nulla di fatto

45′ Termina il primo tempo tra i fischi dell’Olimpico

SECONDO TEMPO

46 Due cambi per la Lazio. Escono Cana ed Hernanes, entrano Onazi e Mauri. Per il Getafe fuori Lafita e dentro Abdelazizi Barrada

47′ Gran lancio di Onazi per Candreva, fermato in fuorigioco

48′ Sbaglia Dias, ma controlla Marchetti ed evita il gol dello 0 – 2

51′ Stop di petto di Mauri, Abraham libera

53′ Giocata di Klose, fa sedere il difensore ma non tira in porta: serve Onazi che cicca clamorosamente il pallone

57′ Angolo del Getafe: devia di testa Barrada, palla alta di poco

60′ Cross di Barrada, Marchetti capisce tutto e leva la palla dalla testa di Miku

62′ Esce Cavanda palla al pieda che serve di tacco Mauri, ma la squadra è rimasta ferma e l’azione è svanita

63′ Palo di Klose

64′ Contropiede del Getafe con Pedro Leon, Lazio scoperta ma riesce a salvarsi

65′ Destro a giro di Diego Destro, para a terra Marchetti

67′ CAMBIO PER LA LAZIO ENTRANO FLOCCARI E ZARATE AL POSTO DI LULIC E KLOSE

68′ Punizione per il Getafe: Pedro Leon cerca la conclusione, ma è pronto Marchetti

73′ Slalom di Zarate, cross morbido in mezzo: angolo

74′ Lancio di Ledesma per Zarate: buono il passaggio e l’idea , ma l’argentino era in fuorigioco

76′ Occasionissima della Lazio: ottima azione di Candreva che corre sulla fascia, serve indietro Zarate che prima finta il tiro poi di sinistro manda alto il pallone

78′ Bel tiro di Floccari da fuori area, respinge il portiere. Prova la ribattuta Mauri, ma finisce fuori

82′ Entra Libor Kozak al posto di Ledesma

84′ Prova il tiro a giro Zarate: la palla va direttamente in curva

87′ Calcio di punizione per fallo di Onazi

89′ Contropiede del Getafe, tiro di Barrada fuori di poco

90′ Termina la prima apparizione all’Olimpico: fischi sonori per la squadra

Enrica Di Carlo


 

 


GLI AVVERSARI – Il Getafe Club de Futbol è nato nel 1946 ed è stato rifondato nel 1983. Milita attualmente nella Liga, dove, nella stagione 2011-2012 è arrivato al 16esimo posto con 44 punti, frutto di 12 vittorie, 8 pareggi e 18 sconfitte. 49 i gol fatti e 60 quelli subiti. In Europa è stato eliminato alla fase ai gironi, mentre, il miglior risultato nella sua storia sono i quarti di finale di Coppa UEFA, 2007-2008. Non ci sono calciatori di particolare spessore internazionale, fatta eccezione per Pedro Leon, arrivato in prestito dal Real Madrid.


Mirko Borghesi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy