Claudio Lotito deferito per..

Claudio Lotito deferito per..

ROMA – Il procuratore federale della Figc ha deferito alla Disciplinare il presidente della Lazio, Claudio Lotito, per avere tenuto nei confronti di un giornalista de ‘La Repubblica’, il sig. Alberto Abbate, “un comportamento in violazione dei doveri di lealta’, correttezza e probita’, rivolgendogli pubblicamente frasi offensive”. A titolo di…

ROMA – Il procuratore federale della Figc ha deferito alla Disciplinare il presidente della Lazio, Claudio Lotito, per avere tenuto nei confronti di un giornalista de ‘La Repubblica’, il sig. Alberto Abbate, “un comportamento in violazione dei doveri di lealta’, correttezza e probita’, rivolgendogli pubblicamente frasi offensive”. A titolo di responsabilita’ diretta e’ stata deferita anche la Lazio. ‘Lei non sa neanche cosa sia un bilancio. Lei non sa leggere. Deve andare fuori di qui e a Formello non entrera’ mai piu‘. E’ un maleducato e dimentica che qui lei e’ un ospite”. Così, Claudio Lotito, apostrofò il giornalista, che gli aveva chiesto spiegazioni su di una voce del bilancio. «La discussione che ho avuto con il collaboratore di Repubblica al termine della conferenza stampa non è dovuta alla domanda sul bilancio (diretta ad avere chiarimenti sulle sponsorizzazioni procurate dalla B&G Consulting, ndr) ma al suo atteggiamento», – furono le parole di Lotito, riportate poco dopo da leggo.it – «È stato provocatorio già durante la conferenza stampa del sindaco e successivamente anche nei miei confronti, dimenticando la deontologia che impone a un giornalista un comportamento corretto ed equilibrato». «Per una domanda pertinente – spiegò invece il cronista Abbate – sono stato insultato, minacciato e cacciato da Formello. Voglio solo precisare che non eravamo quasi alle mani, io sono rimasto composto ed è lui che si è avvicinato al mio volto in maniera minacciosa».

 

Rob.Ma. – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy