LAZIO-PARMA 2-1: Cana, ”Mi è piaciuta la mentalità’

LAZIO-PARMA 2-1: Cana, ”Mi è piaciuta la mentalità’

ROMA – Dopo l’ottima prestazione in una posizione a cui non è molto abituato, quella di centrale difensivo, potrebbe aprirsi una nuova pagina per Cana alla Lazio. In mixer zone Lorik risponde in questo modo alle domande dei giornalisti:Vincere seppur soffrendo.”Si, abbiamo sofferto. Penso che il Parma ha qualità, è…

ROMA – Dopo l’ottima prestazione in una posizione a cui non è molto abituato, quella di centrale difensivo, potrebbe aprirsi una nuova pagina per Cana alla Lazio. In mixer zone Lorik risponde in questo modo alle domande dei giornalisti:

Vincere seppur soffrendo.
“Si, abbiamo sofferto. Penso che il Parma ha qualità, è una squadra che ha giocato bene. Poi l’ultima mezz’ora, soprattutto dopo il gol del Parma, loro hanno spinto un po’ di più e noi abbiamo perso un po’ di lucidità. Ma stasera la cosa positiva sono soprattutto i tre punti e imparare a vincere anche con la sofferenza perché questo fa anche crescere la squadra e permette di seguire il ritmo delle squadre che sono avanti a noi che vanno ad un ritmo molto veloce”.

Come ti sei trovato a giocare in una difesa completamente nuova? Questo vi ha messo in difficoltà?
“No, non penso. Perché il primo quarto d0ora del primo tempo non si sono nemmeno avvicinati troppo alla porta. Non hanno calciato. Poi c’è stato il rigore dove penso Mauri non voleva fare fallo, è stato più un incidente. Poi soprattutto loro che hanno iniziato a spingere e noi abbiamo perso palla, trovandoci dietro a subire un’azione dopo l’altra. Non è facile. Ma abbiamo concesso penso una conclusione sull’uscita di Bizzarri, ma dietro non hanno avuto tante opportunità. Penso che l’importante sia aver vinto la partita. Fa crescere la squadra, chi gioca, chi non gioca. Per me non è stato così difficile entrare con questi giocatori perché mi alleno ogni giorno con loro. Mi sono sentito abbastanza bene anche se non abbiamo fatto una grande gara. Vincere è l’importante per noi”.

Come è fare il difensore in questa Lazio?
“C’è bisogno di giocare per essere ancora più performante. Mi trovo bene, è un ruolo nel quale ho una grande esperienza, soprattutto in Nazionali, al Marsiglia, al Galatasaray. Non è qualcosa di nuovo. Quando entro provo anche a guidare la difesa, a giocare con la linea un po’ più alta e sostituire Beppe che lo fa benissimo. Per me non c’è tanta differenza degli altri posti dove ho giocato”.

Può essere che il mister ti veda più come difensore centrale?
“Penso che il mister all’inizio della stagione mio vedeva più come difensore centrale, credo mi abbia visto anche all’estero, al Galatasaray. Poi abbiamo abbastanza giocatori dietro e se serve di sostituire Ledesma io mi faccio trovare pronto. Il mister sa benissimo che ho una grande esperienza anche dietro e se posso aiutare la squadra in questo modo lo faccio con grande piacere”:

Tra poco c’è il mercato di gennaio. Pensi di restare alla Lazio fino a giugno?
“A gennaio no. Non sono un giocatore che si muove a gennaio. E poi a Roma sto bene. Nelle altre società ho sempre giocato e sicuramente vorrei giocare di più qui. Mi alleno il più possibile e cerco di essere utile alla squadra quando gioco. Se ci fosse la possibilità di partire sarà a giugno. Ma sicuramente no perché voglio far parte di questa squadra fino alla fine e penso che possiamo fare bene. Sono sicuro di questo.

Francesco D’Andrea – cittaceleste.it


ROMA – Dopo il match disputato questo pomeriggio allo stadio Olimpico fra Lazio e Parma, Cana è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel . Ecco quanto evidenziato da Cittaceleste:

Sul rigore, noi non siamo stati bravi. Bizzarri ha fatto il massimo, anche su altri episodi. Il merito di questa vittoria è anche suo.E’ stata comunque importante la mentalità che abbiamo avuto questa sera, anche se senza ombra di dubbio, quella di oggi non è stata la nostra migliore prestazione. Adesso andremo a giocare contro il Maribor, che è un team difficile da affrontare, questo è vero, ma noi siamo un gruppo che, penso, potrà far bene anche su un campo complicato come quello su cui giocheremo giovedì

Rob.Ma. – Cittaceleste.it



0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy