LAZIO PRIMAVERA – Stasera la Finale, poi in tanti a Salerno…

LAZIO PRIMAVERA – Stasera la Finale, poi in tanti a Salerno…

ROMA – Sbocciati in Primavera, che fretta c’era… Addio ai ’93, sarà l’ultima apparizione stasera per Vilkaitis e Falasca. Forse anche per Cataldi, Luque e Rozzi: solo due saranno i fuori quota del ’94, l’anno prossimo, per Bollini. Stasera c’è un ricordo da stendere sul prato di Gubbio, memorie di…

ROMA – Sbocciati in Primavera, che fretta c’era… Addio ai ’93, sarà l’ultima apparizione stasera per Vilkaitis e Falasca. Forse anche per Cataldi, Luque e Rozzi: solo due saranno i fuori quota del ’94, l’anno prossimo, per Bollini. Stasera c’è un ricordo da stendere sul prato di Gubbio, memorie di gioventù. Poi si guarderà al futuro, alle belle speranze. Un’altra Lazio Primavera è diventata grande e Lotito, come sempre, potrebbe trascinarla a Salerno ed esporla al sole. In serra, il vivaio biancoceleste: i frutti possono maturare, eccome. 

 

Così è stato negli ultimi anno. Vilkaitis e Cataldi, entrambi in gol nella semifinale col Chievo, sembrano i principali indiziati a sbarcare all’Arechi. Promessi sposi anche Luca Crecco (’95) e bomber Antonio Rozzi (’94). Pronti a imboccare l’A1 anche alcuni giovani al rientro dai prestiti: l’ex capitan Crescenzi e Sbraga. Salerno è sempre più biancoceleste.   

Gabriele Gerini

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy