LAZIONALI – Biglia sorride, Gonzalez spareggio in vista

LAZIONALI – Biglia sorride, Gonzalez spareggio in vista

Chi sorride, e chi mastica amaro. I giocatori laziali impegnati nelle sfide di qualificazione al Prossimo Mondiale, hanno avuto alterne fortune. Candreva, alla settima partita da titolare con la nazionale italiana, ha contribuito al pareggio in extremis ottenuto dagli Azzurri a Copenaghen contro la Danimarca. Nessun problema neanche per l’Argentina…

Chi sorride, e chi mastica amaro. I giocatori laziali impegnati nelle sfide di qualificazione al Prossimo Mondiale, hanno avuto alterne fortune. Candreva, alla settima partita da titolare con la nazionale italiana, ha contribuito al pareggio in extremis ottenuto dagli Azzurri a Copenaghen contro la Danimarca. Nessun problema neanche per l’Argentina di Biglia che supera facilmente il Perù. Il mediano laziale, tuttavia, è uno dei pochi elementi promossi dai quotidiani argentini: la nazionale di Sabella, pur priva di Messi, Higuain e Mascherano, soffre eccessivamente in fase difensiva. Biglia chiamato a sostituire Mascherano, rimedia una sufficienza stiracchiata su La Nacion: in fase di copertura avrebbe potuto e dovuto fare qualcosa in più. Crolla l’Uruguay di Gonzalez contro l’Ecuador: per la nazionale Celeste occorrerà lo spareggio per andare ai Mondiali. Gli albanesi Cana e Berisha perdono in casa contro la Svizzera. I laziali restano in campo per tutta la partita: il portiere subisce entrambe le reti nella ripresa, il difensore rimedia l’immancabile cartellino giallo.    

In campo anche Hernanes, impiegato nei minuti finali dell’amichevole del Brasile contro la Corea del Nord. I sudamericani vincono per due a zero con i gol di Neymar e Oscar. Il fantasista laziale gioca poco più di venti minuti, entrando al 23′ della ripresa al posto di Paulinho, nell’ormai consueta staffetta. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy