LAZIONALI – Bilek crede fermamente in Kozak

LAZIONALI – Bilek crede fermamente in Kozak

Tra i vari LAZIOnali c’è anche il giovane Libor Kozak. Anche lui, con la sua nazione, la Repubblica Ceca, affronterà due match nella settimana in corso. Avrà davanti la Danimarca e l’Armenia per incrementare il bottino di gol che sta racimolando nell’ultimo periodo. In Europa League la Lazio ha continuato…

Tra i vari LAZIOnali c’è anche il giovane Libor Kozak. Anche lui, con la sua nazione, la Repubblica Ceca, affronterà due match nella settimana in corso. Avrà davanti la Danimarca e l’Armenia per incrementare il bottino di gol che sta racimolando nell’ultimo periodo. In Europa League la Lazio ha continuato a volare grazie ai suoi sigilli che, però, in campionato, non arrivano con la stessa puntualità.

Ma dell’ariete biancoceleste, classe ’89, ne ha parlato anche il CT della sua nazionale, Michal Bilek, ai microfoni di  iSport.cz, dove lo ha elogiato nonodtante il rapporto altalenante con la propria tifoseria romana: “Io lo considero allo stesso livello degli altri attaccanti. Può rappresentare una variante contro la Danimarca, ci sto pensando. Tutto dipenderà dalla salute dei giocatori, l’importante è che essi si facciano trovare pronti”.

Nonostante la giovane età, la considerazione per il ragazzo spicca particolarmente e i suoi gol europei hanno fatto ricredere parecchie persone. Con l’assenza di Miroslav Klose che continua a protarsi e l’infortunio a Sergio Floccari, è rimasto solamente lui a salvare una Lazio che zoppica in campionato. Bilek ci crede e pensa che il suo impegno possa trascinare anche la nazionale alla qualificazione ai prossimi mondiali di calcio: “Credo che la sua voglia di gol verrà trasferita anche alla Nazionale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy