LAZIONALI – Lulic è atteso a Sarajevo già domani.

LAZIONALI – Lulic è atteso a Sarajevo già domani.

E’ stato ufficializzato per domani il raduno della Bosnia Herzegovina agli ordini del CT Susic. Tutti i calciatori dovranno recarsi a Sarajevo per preparare le gare contro Liechtenstein e Lituania nell’ambito delle qualificazioni alla Coppa del Mondo. Il primo impegno sarà alle ore 20.00 dell’11 Ottobre. Ci si aspetta una…

E’ stato ufficializzato per domani il raduno della Bosnia Herzegovina agli ordini del CT Susic. Tutti i calciatori dovranno recarsi a Sarajevo per preparare le gare contro Liechtenstein e Lituania nell’ambito delle qualificazioni alla Coppa del Mondo. Il primo impegno sarà alle ore 20.00 dell’11 Ottobre. Ci si aspetta una facile vittoria anche guardando l’ultimo precedente (8-1 ndr). Per Lulic e compagni, però, la strigliata di Susic: “Credo che dovremo comunque lottare. Il Liechtenstein sa che non può concederci molto e cercherà di chiudere tutti gli spazi. A me basta vincere, anche un semplice 2-0 va bene”.

Susic resta però preoccupato dagli infortuni: “Mi aspetto che tutti i giocatori che hanno risposto alle convocazioni siano disponibili. E’ importante. Pjanic ho visto che si è fatto male, ed oggi parleremo con i medici. Si sono anche altri calciatori impegnati questa Domenica. Spero che tutti ci saranno comunque”. Chiaro il riferimento, fra gli altri, anche a Senad Lulic. La lista convocati resta la seguente:

Asmir Begović (Stoke), Asmir Avdukić (Borac), Jasmin Fejzić (Aalen), Emir Spahić (Bayer), Ermin Bičakčić (Eintracht Braunschweig), Toni Šunjić (Zorya), Ervin Zukanović (Gent), Boris Pandža (Gornik Zabrze), Senad Lulić (Lazio), Sejad Salihović (Hoffenheim), Adnan Zahirović (Bochum), Elvir Rahimić (CSKA Moskva), Haris Medunjanin (Gaziantepspor), Senijad Ibričić (Kayseri Erciyesspor), Miralem Pjanić (Roma), Miroslav Stevanović (Elche), Izet Hajrović (Grasshopper), Avdija Vršajević (Hajduk), Zvjezdan Misimović (Guizhou Renhe), Zoran Kvržić (Rijeka), Vedad Ibišević (Stuttgart), Edin Džeko (Manchester City) i Edin Višća (Istanbul BB).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy