LE VOCI – Ag. Cana: “Può chiudere a Roma”

LE VOCI – Ag. Cana: “Può chiudere a Roma”

Multa con diffida: non è stata una gran serata per l’albanese Lorik Cana che ieri sera, al termine della partita, ha continuato a polemizzare con l’arbitro e i suoi assistenti per la direzione di Lazio-Fiorentina. Nelle ultime ore, in casa Lazio, aveva creato scalpore la dichiarazione rilasciata da Lorik Cana…

Multa con diffida: non è stata una gran serata per l’albanese Lorik Cana che ieri sera, al termine della partita, ha continuato a polemizzare con l’arbitro e i suoi assistenti per la direzione di Lazio-Fiorentina. Nelle ultime ore, in casa Lazio, aveva creato scalpore la dichiarazione rilasciata da Lorik Cana che, all’Equipe, aveva ammesso di essere molto attirato dal Marsiglia che potrebbe riportarlo al calcio francese. Ma a spegnere tutti i dubbi dei tifosi ci pensa il padre del giocatore che riveste anche il ruolo di procuratore del biancoceleste ai microfoni di TMW: “Lorik è molto concentrato sulla Lazio: ci sono tante voci intorno al suo nome. Non pensa a trasferirsi, dà il massimo in allenamento per raccogliere nuovi successi indossando la maglia celeste”.

Non si può parlare di futuro, anche il contratto parla chiaro. E le prospettive sono ancora più sorprendenti: “Mio figlio ha un contratto fino al 2016 con la Lazio e non escludo che possa chiudere la carriera a Roma. È presto per parlare di futuro, è uno scenario che al momento non interessa anche se eventuali situazioni potrebbero cambiare col passare del tempo. Ripeto, Cana darà sempre tutto per la maglia della Lazio. Al momento non ha altri pensieri per la testa”. Intanto il calciatore albanese è entrato in diffida dopo aver rimediato il terzo cartellino giallo della stagione. Il calciatore della Lazio ha anche ricevuto un’ammenda da 15 mila euro “per avere, al termine della gara, nello spogliatoio degli Ufficiali di gara, criticato l’operato arbitrale, rivolgendosi al Direttore di gara con atteggiamento e espressioni irrispettose. (Cittaceleste.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy