LE VOCI – Alemanno: “Derby elemento di distrazione…”

LE VOCI – Alemanno: “Derby elemento di distrazione…”

Elezioni e derby, si sapeva. Molti l’hanno considerata la classica scelta nel mazzo, ma questa alla fine è stata la decisione. Bastava cambiare data, magari con un po’ di anticipo e Roma, ma soprattutto i romani, non sarebbero stati asfissiati dall’infuocata domenica capitolina. Non tutti hanno avuto il tempo e…

Elezioni e derby, si sapeva. Molti l’hanno considerata la classica scelta nel mazzo, ma questa alla fine è stata la decisione. Bastava cambiare data, magari con un po’ di anticipo e Roma, ma soprattutto i romani, non sarebbero stati asfissiati dall’infuocata domenica capitolina. Non tutti hanno avuto il tempo e la voglia di recarsi alle urne, nemmeno nella giornata di lunedì, visti gli impegni lavorativi. Poca affluenza, ballottaggio e stoccata da parte del Sindaco di Roma Gianni Alemanno: “Il derby non è stato l’elemento determinante del voto romano, ma ha contribuito a creare un clima di distrazione, di stordimento, di irritazione, di festeggiamenti da parte di chi ha vinto o perso la partita Era impressionate girare per la città e vedere i quartieri solitamente di tifo giallorosso così deserti come se fossero in lutto, mentre nelle zone classiche del tifo laziale c’era una sorta di ebbrezza, di festa per la vittoria”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy