LE VOCI – Andreazzoli: “Non basteranno 7 giorni per guarire la ferita”

LE VOCI – Andreazzoli: “Non basteranno 7 giorni per guarire la ferita”

ROMA – Mogio, mogio, Andreazzoli: “Avevamo altre aspettative e speranze su questa partita, quindi siamo parecchio amareggiati. Nel primo tempo c’è stato tanto ardore, ma poca lucidità da parte di entrambe le squadre. C’era solo voglia di battagliare e s’è visto. Il risultato non so se è giusto, ma la…

ROMA – Mogio, mogio, Andreazzoli: “Avevamo altre aspettative e speranze su questa partita, quindi siamo parecchio amareggiati. Nel primo tempo c’è stato tanto ardore, ma poca lucidità da parte di entrambe le squadre. C’era solo voglia di battagliare e s’è visto. Il risultato non so se è giusto, ma la gara è stata brutta e la Lazio ha fatto poco. Il campo però l’ha premiata nel momento in cui noi pensavamo di dare un’altra direzione al derby. Il gol di Lulic è stata una casualità”. La Roma non vince mai: “Io ho giocato due stracittadine su questa panchina e anche nella prima non abbiamo sofferto affatto. Siamo stati criticati, ma avevamo avuto un approccio meraviglioso. Pure oggi mi è piaciuto come i miei ragazzi abbiano profuso ogni energia in campo”.

Nessun mea culpa: “Quando perdi una partita così, si può dire di tutto. Io schiererei sempre la stessa formazione. Siamo stati condizionati un po’ anche dalle ammonizioni di Balzaretti e Marquinho. Al di là di questo, abbiamo tentato di migliorare la situazione, ma nel momento in cui la Lazio è andata in vantaggio abbiamo persino perso un po’ di fisionomia”. Eppure già prima c’era il rischio di capitolare, ma Andreazzoli non è d’accordo: “La Lazio ha disputato la gara che doveva fare: loro non hanno concesso nulla a noi, ma neanche noi a loro. Quindi è venuta fuori una sfida confusionaria, giocata più sui rimbalzi che sui fraseggi”. Conta il risultato, una sconfitta storica: “Ora dobbiamo leccarci delle ferite e non basteranno mica setta giorni per guarirle”. Passeranno secoli.

Cittaceleste

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy