LE VOCI – Ballardini, “La Lazio è una..”

LE VOCI – Ballardini, “La Lazio è una..”

Molti i nuovi arrivi in questa sessione di mercato invernale per i rossoblù: «Sono arrivati giocatori bravi, di personalità e di qualità che ci aiuteranno in questa seconda parte di stagione. Portanova e Cassani si sono allenati tutta la settimana con noi e stanno bene, Rigoni è arrivato ieri». Così…

Molti i nuovi arrivi in questa sessione di mercato invernale per i rossoblù: «Sono arrivati giocatori bravi, di personalità e di qualità che ci aiuteranno in questa seconda parte di stagione. Portanova e Cassani si sono allenati tutta la settimana con noi e stanno bene, Rigoni è arrivato ieri». Così esordisce Davide Ballardini proprio sui nuovi arrivati oggi nella conferenza stampa a Villa Rostan.Sulle condizioni di alcuni giocatori risponde:



«Vargas non ha recuperato, ricomincerà probabilmente martedì ad allenarsi con la squadra, Bertolacci ha preso un colpo alla coscia giovedì, ma ieri si è allenato regolarmente e ha superato il problema, Rossi convive con i suoi problemi, Matuzalem deve allenarsi, è una questione di tempo, più allenamenti mette sulle gambe, meno difficoltà ci saranno per  lui».Domani ci sarà la sfida con la Lazio, la prima in casa per Ballardini: «E’ una buona squadra di grande esperienza e solidità, in questo momento è fra le prime squadre che abbiamo in Italia. Il Genoa domani giocando in casa, dovrà fare una partita di grande intensità e grande aggressività, per grande intensità intendo intensità di gioco con più movimenti senza palla, per aggressività intendo fare pressing nei momenti di non possesso».
Il tecnico risponde a un parere generale sulla squadra che ha trovato e su quella costruita dopo il calciomercato: «La squadra si allena bene, è un gruppo che lavora bene, un gruppo di buona qualità, quindi le premesse per fare bene buone partite ci sono e le buone partite portano risultati, noi d’ora in avanti dobbiamo fare bene, sarà difficile, ma le capacità e le forze per superare gli ostacoli ci sono».Un accenno anche ai tifosi per Ballardini e alla poca affluenza delle ultime partite: «E’ la prima partita questa che giochiamo in casa nostra, noi ce la metteremo tutta con la testa e con le gambe, se noi daremo un segnale positivo, chi vuole bene al Genoa non si tirerà indietro».

Fonte: Primocanalesport
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy