LE VOCI – Bazzani su Hernanes: “E’ un grande calciatore ma al momento non sta brillando”

LE VOCI – Bazzani su Hernanes: “E’ un grande calciatore ma al momento non sta brillando”

ROMA – Reduce dal ko di domenica contro l’Atalanta, la Lazio di Petkovic sarà impegnata questa sera nella trasferta di Europa League contro i ciprioti dell’Apollon Limassol. Tra le fila biancocelesti, complici gli ultimi risultati, c’è bisogno di una vittoria per riscattarsi: l’allenatore bosniaco, secondo le ultime indiscrezioni, è stato…

ROMA – Reduce dal ko di domenica contro l’Atalanta, la Lazio di Petkovic sarà impegnata questa sera nella trasferta di Europa League contro i ciprioti dell’Apollon Limassol. Tra le fila biancocelesti, complici gli ultimi risultati, c’è bisogno di una vittoria per riscattarsi: l’allenatore bosniaco, secondo le ultime indiscrezioni, è stato messo sul banco degli imputati e la situazione potrebbe complicarsi in caso di mancato successo nel match europeo. Per fare il punto sui capitolini la redazione di Tuttomercatoweb.com ha contattato Fabio Bazzani, ex Sampdoria e attuale attaccante del Mezzolara che vanta un trascorso anche a Formello col club laziale.

Petkovic sul banco degli imputati dopo il ko di Bergamo. Ma l’allenatore è l’unico colpevole? “Assolutamente no, c’è bisogno di equilibrio quando vanno fatte queste valutazioni. Non è tutto merito del tecnico quando si vince e le colpe non sono tutte dell’allenatore quando si perde. Non vorrei che la squadra fosse appagata dopo la straordinaria quanto storica vittoria della Coppa Italia a maggio ai danni della Roma. Quel successo magari ha tolto un pizzico di cattiveria e di fame ai calciatori biancocelesti”.

Intanto si è parlato anche di un summit tra Petkovic e il presidente Lotito. “L’allenatore ovviamente capisce la situazione intorno a lui, ma in questo momento bisogna valutare bene se il tecnico ha ancora in mano le redini della squadra e se può ancora motivare i ragazzi. Ovviamente la società fa le proprie scelte, ma c’è bisogno di tanta attenzione in queste situazioni delicate”.

Si parla molto anche del futuro di Hernanes. “E’ un grande calciatore ma al momento non sta brillando. Il futuro è nelle sue mani, dipende se ha voglia di continuare a dare il massimo per la Lazio o magari sta pensando di intraprendere nuove strade”.

Dopo l’Apoel c’è la sfida di campionato al Cagliari. Due gare che potrebbero risollevare la Lazio. “Certamente, questi due match sono – almeno sulla carta – alla portata della formazione capitolina. La Lazio ha il tempo e tutte le potenzialità per risollevarsi e mettere alle spalle questo momento particolare, le vittorie danno fiducia e dunque due successi in pochi giorni potrebbero cambiare il volto a questo inizio di stagione. Per Petkovic sarà però importante ritrovare anche il miglior Klose”. (Tmw)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy