LE VOCI – Biava: “La vittoria nel derby ci ha tolto cattiveria”

LE VOCI – Biava: “La vittoria nel derby ci ha tolto cattiveria”

ROMA – “Siamo pronti per il Chievo”, parola di Biava. Il difensore biancoceleste ha parlato ai microfoni dell’emittente radiofonica ufficiale della società biancoceleste ed ha fatto il punto della situazione. “Nonostante le due sconfitte con la Juventus – ha detto – dobbiamo ripartire dalle nostre certezze, cercando di non commettere…

ROMA –Siamo pronti per il Chievo“, parola di Biava. Il difensore biancoceleste ha parlato ai microfoni dell’emittente radiofonica ufficiale della società biancoceleste ed ha fatto il punto della situazione. “Nonostante le due sconfitte con la Juventus – ha detto – dobbiamo ripartire dalle nostre certezze, cercando di non commettere più gli stessi errori, quelli che abbiamo visto anche contro l’Udinese. Novaretti? Sta facendo bene, si deve inserire pian piano proseguendo così la sua strada e il suo cammino qui alla Lazio. Criticare solo un giocatore è sbagliato: si perde e si vince insieme. Differenze con lo scorso anno? Beh, il mister ora ha già il polso della situazione. Allora dovevamo dimostrare qualcosa in più, Petkovic era appena arrivato: partimmo più decisi. La vittoria in Coppa Italia ci ha fatto pensare di essere già ad un ottimo livello e forse ci ha tolto anche dalla testa un po’ di cattiveria, ora dobbiamo ripartire da zero. E’ stato più un problema di testa che altro, anche se per me è stata la vittoria più bella. E’ giusto che i tifosi possano festeggiare ma noi dobbiamo guardare avanti, cercando di migliorare il settimo posto della scorsa annata, visto che è una posizione di classifica che non ci compete. Il mio obiettivo è sempre lo stesso: voglio essere utile a questa causa. Non so quanto giocherò, ma anche se saranno poche partite, quelle, vorrà dire che me le sono meritate”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy