LE VOCI – Bizzarri: “Ero venuto per fare il primo portiere. Grazie dell’affetto!”

LE VOCI – Bizzarri: “Ero venuto per fare il primo portiere. Grazie dell’affetto!”

All’emittente ufficiale radiofonica biancoceleste ha parlato Albano Bizzarri: “Dopo quattro anni vado via, e sono triste. Non è facile dirsi addio, ma i tifosi hanno capito la mia scelta pur chiedendomi di rimanere. Il loro affetto è stato qualcosa di meraviglioso perchè non è facile guadagnarsi la stima della gente…

All’emittente ufficiale radiofonica biancoceleste ha parlato Albano Bizzarri: “Dopo quattro anni vado via, e sono triste. Non è facile dirsi addio, ma i tifosi hanno capito la mia scelta pur chiedendomi di rimanere. Il loro affetto è stato qualcosa di meraviglioso perchè non è facile guadagnarsi la stima della gente giocando poco. Spero di trovare più spazio al Genoa. Ero arrivato per fare il primo portiere, ma poi non è stato cosi. La Nazionale? Sarà difficile, mi basta per ora tornare a rivivere l’emozione di giocare tutte le domeniche”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy