LE VOCI – Casiraghi, “Per me è sempre un tuffo nel passato”

LE VOCI – Casiraghi, “Per me è sempre un tuffo nel passato”

ROMA – Lazio-Juve resta la partita del cuore di Pierluigi Casiraghi, che in queste due squadre ha trascorso gran parte della sua carriera. “Per me è sempre un tuffo nel passato – ammette l’ex attaccante ai microfoni di TuttoMercatoWeb -. Come vedo la gara? Vengono entrambe da un’eliminazione abbastanza simile,…

ROMA – Lazio-Juve resta la partita del cuore di Pierluigi Casiraghi, che in queste due squadre ha trascorso gran parte della sua carriera.   “Per me è sempre un tuffo nel passato – ammette l’ex attaccante ai microfoni di  TuttoMercatoWeb -. Come vedo la gara? Vengono entrambe da un’eliminazione abbastanza simile, hanno affrontato squadre superiori come Fenerbahce e Bayern Monaco. Ora, per la Juventus, è tempo di pensare al campionato. Manca poco… Petkovic ha fatto molto bene, al di là di qualche piccola difficoltà. È riuscito a trovate il giusto equilibrio tra le fasi di gioco, grazie anche ai giocatori importanti di cui dispone come Mauri, Gonzalez e Candreva. Ha pagato gli infortuni, come quello di Klose e a turno quelli di Hernanes e Mauri: sono i tre calciatori più importanti della squadra. La Juve in Europa fatica ad imporsi? È arrivata ai quarti, va bene così. La Juve ha ricominciato un ciclo e intanto è riuscita ad imporsi in Italia. Secondo me ha fatto molto bene, poi ha incontrato il Bayern che in questo momento per come gioca e per la rosa che ha a disposizione è la squadra più importante d’Europa”. (…)

Fonte: TMW

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy